Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Cima di Fellaria, 15/01/2017
Inserisci report
Onicer  CILLO      
Gita  Cima di Fellaria
Regione  Lombardia
Partenza  Campo Gera (Lanzada)  (1950 m)
Quota arrivo  3088 m
Dislivello  1500 m
Difficoltà  BSA
Esposizione in salita  Nord-Ovest
Esposizione in discesa  Nord-Ovest
Itinerari collegati  nessuno
Neve prevalente  Ventata
Altra neve  Ventata
Rischio valanghe  2 - Moderato
Condizioni  Accettabili
Valutazione itinerario  Buono
Commento I - 12° C alla partenza non ci scoraggiano e alla fine ne esce una bella gita. Sci in spalla dal parcheggio fin oltre il muro della diga, poi calziamo i ramponi per attraversare un paio di slavine. Finalmente sci ai piedi risaliamo lungo il sentierino ben innevato ma con tratti molto "scivolosi" fino al rifugio Bignami. Da qui ben visibile il dente roccioso della meta di giornata. Risaliamo in direzione della bocchetta di Caspoggio fino a 2800 m circa poi sci in spalla risaliamo il ripido pendio (40/45°) che ci deposita alla bocchetta 3000. Ulteriore tratto a piedi, prima ripido, poi in cresta un po' esposta ed eccoci in vetta. Non so i gradi ma credo che un buon -15° ci possa stare. Per la discesa optiamo di seguire il ghiacciaio di Fellaria prima e poi i pendii sotto il rifugio Bignami (poca neve, alcuni sassi traditori seminascosti). Un breve trattoin salita a piedi per risalire al Gembrč e poi rientro con gli sci lungo l'ampio sentiero. Che dire, sicuramente meglio la salita che la discesa! Comunque ottima giornata in compagnia di Scranz, Pacione, Claudio, Pier, Giovanni e Giacomo.
FOTO 1: Verso la bocchetta 3000
FOTO 2: In cresta
FOTO 3: In vetta
Report visto  1460 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport