Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Cima di Grem, da Zambla (versante W), 04/01/2009
Inserisci report
Onicer  Fedora      
Gita  Cima di Grem, da Zambla (versante W)
Regione  Lombardia
Partenza  Zambla Alta (strada per l'Alpe Arera)  (1100 m)
Quota arrivo  2049 m
Dislivello  950 m
Difficoltà  OS
Esposizione in salita  Ovest
Esposizione in discesa  Ovest
Itinerari collegati  Cima di Grem (2049m), da Zambla (versante W)
Neve prevalente  Farinosa
Altra neve  Farinosa
Rischio valanghe  2 - Moderato
Condizioni  Eccellenti
Valutazione itinerario  Eccezionale
Commento Sciata fantastica su un itinerario pochissimo frequentato (come anche in altre occasioni, solo noi due sul percorso), ma che a mio parere offre una delle più belle discese delle Orobie bergamasche, anche se non particolarmente lunga: niente boschi, niente stradine e neve quasi sempre bella grazie all’esposizione ovest. Già alla partenza troviamo farina pura su fondo duro, che troveremo su tutto l’itinerario (dove invece prende più sole c’è già un po’ di crosta). In salita, a circa q. 1650, incontriamo il tratto più impegnativo: togliamo gli sci per una cinquantina di metri e risaliamo a piedi un ripidissimo pendio (circa 45°), che ci porta sul dosso dove solitamente ci si ferma quando si scende lo spallone dall’anticima del Grem. Per questo tratto, anche se breve, sarebbe utile avere una piccozza, perché spesso, con neve dura, occorre risalirlo a piedi. Da qui in poi, seguiamo la traccia di salita già presente, fino in vetta. Discesa eccezionale lungo tutto lo spallone, in una polvere da urlo, fino al dosso a q. 1750. Da qui, anziché scendere dal canalino salito a piedi (neve crostosa), scendiamo a dx per circa 100 m, su pendii molto ripidi ma sempre in una farina super, con fondo molto duro, quasi ghiacciato (potevamo anche salire da qua, ma avremmo tribolato di più per la troppa neve). Poi tagliamo a sx per rari arbusti e ci ricongiungiamo alla traccia di salita. Polvere anche sui bei pendii finali, fino in fondo. Partecipanti: Fedora e Ivan.

FOTO 1: Discesa dallo spallone in polvere, polvere...
FOTO 2: ...e ancora polvere! In rosso, i bei pendii finali.
FOTO 3: Dalle ultime baite incontrate salendo (ca. q. 1350 m.): in rosso la salita, in verde la discesa.
Report visto  1728 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport