Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Cima di Grem, da Oneta+discesa spallone ovest, 08/02/2015
Inserisci report
Onicer  Fedora      
Gita  Cima di Grem, da Oneta+discesa spallone ovest
Regione  Lombardia
Partenza  Oneta (loc. Plassa) - Val Seriana  (923 m)
Quota arrivo  2049 m
Dislivello  1360 m
Difficoltà  MS
Esposizione in salita  Sud
Esposizione in discesa  Sud
Itinerari collegati  Cima di Grem (2049m), da Oneta
Neve prevalente  Trasformata
Altra neve  Farinosa
Rischio valanghe  2 - Moderato
Condizioni  Ottime
Valutazione itinerario  Ottimo
Commento Dopo la delusione di ieri, oggi tentiamo di rifarci con il Grem, anche per essere più riparati dai venti previsti. Ottima sciata, grazie soprattutto al timing di discesa (ore 13, con neve bella smollata e pistata); dai 1300 m in giù però la neve è molto poca. Lasciati i miei a Oneta, partiamo sci ai piedi. Fino a 1300 m poca neve ma si sale senza nessun problema anche nel boschetto. Il vento ci colpisce solo sulla cresta finale, ma senza essere troppo forte. Ma un semplice Grem non ci basta: così dò una rapida occhiata allo spallone ovest, verso Zambla, completamente intonso, e capisco subito che non si può non scendere. Così io e Furbo ci lanciamo in una splendida discesa in polvere da urlo, fino al dosso in fondo allo spallone (ca. 250 m di discesa). La battitura della risalita sarà faticosa (la bronchite non mi molla...), ma ne è sicuramente valsa la pena. Tolte le pelli, scendiamo dalla pala sud tenendo tutto a dx, cioè stando sullo spallone di salita, dove la neve è poca e già bella trasformata e in alcuni tratti bella liscia. Stando al centro della pala o tutto a sx, invece, non è un gran che: leggera crosta e troppi passaggi. Scendiamo tutto a dx fino quasi alla baita alta; poi, da qui in giù, ottima discesa su neve smollata e già pistata grazie ai tantissimi passaggi di oggi. Con un po’ di attenzione siamo scesi sci ai piedi fino all’ultimo boschetto, dove si tolgono. In poche ore se n’era già andata parecchia neve! Riusciamo però a fare ancora belle curve nel prato finale, ma in due o tre giorni di sole andrà via tutta. Cmq dai 1300-1400 m in su le condizioni miglioreranno ulteriormente, essendo sempre più pistata. Partecipanti: Fedora, Cri (ciaspolata) e Furbo.

FOTO 1: Vista dall'alto, nei pressi dell'anticma.
FOTO 2-3: Discesa in polvere dallo spallone ovest.
Report visto  1741 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport