Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Monte Lavazza ( anticima ), 27/01/2013
Inserisci report
Onicer  dadeone      
Gita  Monte Lavazza ( anticima )
Regione  Lombardia
Partenza  Carona  (1162 m)
Quota arrivo  2295 m
Dislivello  1133 m
Difficoltà  BS+
Esposizione in salita  Nord
Esposizione in discesa  Nord
Itinerari collegati  nessuno
Neve prevalente  Farinosa
Altra neve  Farinosa
Rischio valanghe  2 - Moderato
Condizioni  Buone
Valutazione itinerario  Buono
Commento Non si dei veri skialper orobici,se non si va almeno una volta nella vita al monte Lavazza.Partiamo da Carona con -4 ( -9 a Tresenda ) con sci ai piedi e a pra di Gianni quota 1340 mt svoltiamo poi a sinistra . La neve non' male fuori dal bosco fino a questo punto,ma nel bosco quella che c' di "recente fattura" con pochissimo fondo sotto.Se teniamo presente che l'80% del percorso nel bosco, da subito abbiamo capito che la discesa sarebbe stata problematica.Fortunatamente oltre i 1700 mt lo spessore ottimo,direi attorno al metro e di ci ne benevicia anche il sottobosco stesso.Oltre i 2000 mt la neve veramente abbondante,tanto che praticamente impossibile percorrerre gli ultimissimi metri per arrivare all'anticima a causa di una bella cornice di neve che incombe sulla testa .Anche i 3 o 4 local che nei giorni precedenti hanno battutto traccia si sono fermati pochi metri sotto l'anti cima.Per la discesa siamo scesi alla " viva il parroco " dove capitava, praticamente sempre nel bosco con qualche tratto per di divertimento puro in una neve zuccherosa e brinata in superficie.E' capitato pure di essere schiaffeggiati durante lo slalom tra gli alberi dalle fronde degli stessi e addirittura di inforcare gli sci sotto rami nascosti dalla neve .Come si presumeva , nel tratto da 1700 metri circa fino all'uscita dal bosco a pra di Gianni quota 1340 mt , abbiamo dovuto riporre gli sci nello zaino e fare il tratto a piedi a causa del fondo inesistente ( circa 15 min tagliando dritti ).
Che dire;giro sconsigliato a chi intende farsi una bella sciata dopo la salita,ma consigliatissimo a chi ama questi angoli tosti nel cuore delle orobie .

Partecipanti ; Dudu e Zetton
foto 1 ;un ripido canalino fuori dal bosco(Teglio sullo sfondo)
foto 2 ;la valtellina in direzione Tirano
foto 3 ;Dudu
Report visto  1280 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport