Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Tresero , 02/06/2012
Inserisci report
Onicer  lys      
Gita  Tresero
Regione  Lombardia
Partenza  Passo Gavia (Rifugio Berni)  (2560 m)
Quota arrivo  3594 m
Dislivello  1250 m
Difficoltà  BSA
Esposizione in salita  Sud
Esposizione in discesa  Sud
Itinerari collegati  nessuno
Neve prevalente  Trasformata
Altra neve  Marcia
Rischio valanghe  1 - Debole
Condizioni  Ottime
Valutazione itinerario  Ottimo
Commento Viste le previsioni meteo incerte della domenica, saliamo al rifugio Berni il venerdi sera per salire al Tresero il sabato con sole quasi certo.
Scelta azzeccata....
Alle 5.20 partiamo sci ai piedi dal Gavia accompgnati dalla miriade di gente diretta per la maggior parte alla punta San Matteo.
La neve nella parte bassa ha rigelato poco e si deve stare nella traccia per non sfondare; al bivio per il Tresero lasciamo la traccia in comune col San Matteo per piegare a sinistra tenendoci alti sotto la seraccata. Rimontiamo il ghiacciaio su neve ben rigelata con forte vento; in breve si raggiunge il deposito sci che si trova a ridosso della cresta proveniente dal bivacco Seveso. Mollati gli sci proseguiamo lungo la cresta rocciosa praticamente pulita e tra ghiaietto e placche non proprio stabili siamo in cima....Soffia un vento bello forte, ma il panorama e molto bello e scattiamo qualche foto. Si vede una carovana infinita di persone che salgono e scendono dal San Matteo (troppe a mio avviso, si mette un po' a rischio la sicurezza di tutti con questo eccessivo affollamento); presenti anche parecchi scialpinisti che effettuano le varie traversate dal Tresero al Doseg¨ e viceversa.
Rimessi gli sci scendiamo direttamente dal colletto, prima su neve marcia, poi su neve dura e sempre portante fino a dove si ripella per salire alla spalla W della sforzellina. Ripelliamo e con 150 metri di salita sciamo ancora discretamente fino al Gavia su neve che ormai sta mollando definitivamente.
In complesso giornata super, bella salita e bella sciata.

Ringrazio la rifugista del Berni che mi ha salvato la giornata prestandomi la sua giacca a vento perchŔ la mia Ŕ rimasta a Bergamo.

Partecipanti: io e Alessandra.

FOTO 1: la parte finale della salita, sullo sfondo la vetta;
FOTO 2: in vetta
FOTO 3 : il deposito sci a ridosso della cresta, sullo sfondo l'itinerario di salita e discesa
Report visto  1668 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport