Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Pizzo Cavagnöö, per la bocchetta di Formazzora
Zona  Svizzera - Ticino
Partenza  All'Acqua (Val Bedretto)  (1610 m)
Quota arrivo  2837 m
Dislivello  1230 m
Difficoltà  BS+
Esposizione in salita  Nord
Esposizione in discesa  Nord
Orario indicativo 3h e 30'
Periodo consigliato Gennaio-Aprile
Descrizione Dal parcheggio seguire per un brevissimo tratto la strada del Nufenenpass e subito dopo scendere a sx sul ponticello che attraversa il Ticino. Continuare quindi sul versante opposto risalendo il bosco rado su pendii dolci (dir. SW), superando le baite Formazzora (1652 m), seguendo l’itinerario per il passo S. Giacomo (a sx prosegue invece l’it. per il Poncione di Val Piana dalla Val Cavagnolo).
Superato il Rio Val d’Olgia, a circa q. 1800m, piegare verso sx (dir. S) su pendenze ora più ripide, fino a prendere un canale che conduce ai più ampi pendii superiori, arrivando all’Alpe di val d'Olgia (q. 2063m). Ora con dir. SE, salire su pendenze sempre più sostenute finché ci si immette nel vallone che porterebbe al Passo di Grandinagia. Puntare invece a un traliccio dell’alta tensione che indica chiaramente la Bocchetta di Formazzora (2687m), sulla cresta tra il Pizzo San Giacomo e il Pizzo Cavagnöö. La parte finale di questo tratto è piuttosto ripida (>35°), ma con buone condizioni si può percorrere interamente sci ai piedi; altrimenti con i ramponi.
Dalla bocchetta piegare a NE, seguendo l'evidente facile dorsale (sci ai piedi), che in breve porta in vetta.
DISCESA: Per l’it. di salita.
Valutazione itinerario  Ottimo
Commento  Itinerario che si svolge su bellissimi e, a tratti, sostenuti pendii e che, grazie all’esposizione Nord, mantengono a lungo la neve polverosa. Va però percorso solo con condizioni di neve sicure, soprattutto per la ripidezza dei pendii che portano alla Bocchetta di Formazzora dal versante N. Le difficoltà sono concentrate nel ripido tratto che porta alla Bocchetta di Formazzora.
FOTO 1: Risalendo i pendii a circa q. 2000m, con panorama sul versante opposto della valle.
FOTO 2: I dolci pendii che portano ai piedi del ripido tratto finale per la bocchetta. Ben visibili i tralicci; quello più alto si trova proprio alla bocchetta.
FOTO 3: La Bocchetta di Formazzora con i ripidi pendii di salita e, a dx, il Pizzo San Giacomo, visti dall'anticima W del Pizzo Grandinagia.
Itinerario visto  22293 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Report collegati