Indice del forum
Road Event wk38 468x60
Home Gallery
Report
Itinerari
AlbumAlbum    FAQFAQ     CercaCerca     GruppiGruppi    RegistratiRegistrati     Lista utentiLista utenti   ProfiloProfilo     Messaggi privatiMessaggi privati     Log inLog in  
Cima di Menna, Cresta Nord-Est
Vai a Precedente  1, 2
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Dove siamo andati !
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeno



Registrato: 26/06/14 17:59
Messaggi: 343
Residenza: Torre Boldone

MessaggioInviato: Lun Dic 18, 2017 7:18 pm    Oggetto: Rispondi citando

Grazie Fedora, immagino che allora il Menna non mancherà nella tua nuova guida! Wink
Effettivamente è proprio una bella montagna...
Rispetto ai suoi tre fratelli (Alben, Grem ed Arera) ha qualcosa in più secondo me e, come dici tu, è sicuramente meno frequentata.
È un peccato che il Bivacco Palazzi o anche detto MAGA (non ho mai capito quale sia il nome corretto) sia quasi sempre chiuso ad eccezione di una piccola stanzina adibita a locale invernale.
Qualche anno fa avevo sentito il signore di Zorzone a cui è affidata la gestione e mi diceva che sale sempre meno spesso per via dell’età. Se qualcuno fosse interessato ho ancora il numero di telefono…
_________________
Mola mia, leu!
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Fedora



Registrato: 13/02/07 16:03
Messaggi: 1299
Residenza: Alzano Lombardo (BG)

MessaggioInviato: Mar Dic 19, 2017 10:40 am    Oggetto: Rispondi citando

Zeno ha scritto:
Grazie Fedora, immagino che allora il Menna non mancherà nella tua nuova guida! Wink
Effettivamente è proprio una bella montagna...
Rispetto ai suoi tre fratelli (Alben, Grem ed Arera) ha qualcosa in più secondo me e, come dici tu, è sicuramente meno frequentata.
È un peccato che il Bivacco Palazzi o anche detto MAGA (non ho mai capito quale sia il nome corretto) sia quasi sempre chiuso ad eccezione di una piccola stanzina adibita a locale invernale.
Qualche anno fa avevo sentito il signore di Zorzone a cui è affidata la gestione e mi diceva che sale sempre meno spesso per via dell’età. Se qualcuno fosse interessato ho ancora il numero di telefono…


Certo che è presente nella Guida! Very Happy Da entrambi i versanti Wink
Condivido anch'io il tuo pensiero su quel bivacco... proprio un peccato che sia quasi sempre chiuso. Anche se questo è sicuramente un fattore che fa sì che il Menna sia meno battuto rispetto, per es., all'Arera o al Grem.
Ciao e buone gite Smile
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
guidoval



Registrato: 27/05/07 22:14
Messaggi: 3559

MessaggioInviato: Mar Dic 19, 2017 9:13 pm    Oggetto: Rispondi citando

Fedora ha scritto:
pochissimo frequentata con gli sci


Più di quanto sembri. C'è un certo numero di brembani che lo fanno regolarmente se appena si inneva il 'Gerù', cioè il canalone di Baresi, che passa a fianco della cascata dei mughi. Sapendo dove mollare la bella discesa del vallone del Menna (200 m- sotto il passo il riferimento dal vallone sarebbe un pintolino roccioso alto qualche metro sulla costa, passandolo dieci metri sotto, ma adesso è nascosto dalle piante) per attraversare W e scavalcare la localmente detta Costa dì Spadole non troppo in alto (scariche quasi sicure), si scende per un'apertura nel bosco alla loc. detta baita dì móf e di lì si prende il canalone tenendo la destra. Sapendo dove abbandonarlo si può arrivare sci ai piedi e senza ravanare nel Valsecca sotto il Mulino di Baresi a 800 metri. Per un mio bosco che ho fatto tagliare apposta due anni fa 🙃
_________________
Forecast reliability: poor

Bù ma mia cuiù
Top
Profilo Invia messaggio privato
Fedora



Registrato: 13/02/07 16:03
Messaggi: 1299
Residenza: Alzano Lombardo (BG)

MessaggioInviato: Mar Dic 19, 2017 11:33 pm    Oggetto: Rispondi citando

guidoval ha scritto:
Fedora ha scritto:
pochissimo frequentata con gli sci


Più di quanto sembri. C'è un certo numero di brembani che lo fanno regolarmente se appena si inneva il 'Gerù', cioè il canalone di Baresi, che passa a fianco della cascata dei mughi. Sapendo dove mollare la bella discesa del vallone del Menna (200 m- sotto il passo il riferimento dal vallone sarebbe un pintolino roccioso alto qualche metro sulla costa, passandolo dieci metri sotto, ma adesso è nascosto dalle piante) per attraversare W e scavalcare la localmente detta Costa dì Spadole non troppo in alto (scariche quasi sicure), si scende per un'apertura nel bosco alla loc. detta baita dì móf e di lì si prende il canalone tenendo la destra. Sapendo dove abbandonarlo si può arrivare sci ai piedi e senza ravanare nel Valsecca sotto il Mulino di Baresi a 800 metri. Per un mio bosco che ho fatto tagliare apposta due anni fa 🙃


Insomma... per veri intenditori! Soprattutto locals! Very Happy
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Dove siamo andati ! Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi







Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it



utenti collegati