Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Periplo della Corna Blacca dalla Valsabbia, 12/09/2015
Inserisci report
Onicer  Giacomo cordamolla
Regione  Lombardia
Partenza  Vestone  (318 m)
Quota massima  1726 m
Dislivello  1750 m
Sviluppo  47 km
Tipologia  AM - All Mountain
Difficoltà  III / S2 ( S3 )
Itinerari collegati  nessuno
Condizioni Salita  Eccellenti
Condizioni Discesa  Eccellenti
Valutazione itinerario  Ottimo
Commento Al link http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/258 trovate ottimo roadbook e anche traccia GPS. QUest'ultima però include una variante più impegnativa (descritta anch'essa nel roadbook).

Io ho seguito il roadbook classico con l'aggiunta di una variante: sceso sulla strada del Baremone l'ho seguita in discesa fino al primo tornante per poi uscire dritto (il tornante gira a sx scendendo) su bel sentierino (indicaz. rif. Baremone Le Pozze) che permette di arrivare diretti al passo della Berga. Da lì si vede in basso il sentiero che scende a Vaiale. Si scende brevemente (tratto S3) e si lascia poi quasi subito il sentiero a sx con indicato rif. Baremone e Le Pozze imboccando a dx il nostro sentiero (se percorrete una galleria avete sbagliato e rientrate sulla strada).
Bisogna stare un po' attenti, se privi di GPS, nel tratto tra Avenone e il Pian del Bene. Comunque basta seguire la strada principale e i cartelli recenti (anche se un po' radi) con indicato itinerario numero 5 Pian del Bene Pezzeda. Date magari anche un occhio al sito http://www.perticabassa.com/promozione-turistica/pertica_categoria.aspx?Id=16 che vi chiarirà le idee su questo tratto.

La discesa dal Passo della Berga è facile anche e solo leggermente mossa, l'unico piccolo problema sono alcuni tornanti (io faccio sempre fatica a fare quelli che girano a dx e non viceversa). Il sentiero fra Pezzeda e Passo Portole (3v basso) si pedala a parte brevissimi e rari tratti (un poco dura la risalita dopo il bivio per San Colombano con tratti dove un minimo di tecnica trialistica aiuta).
Io ho effettuato il percorso con una normale front da xc con 100 mm di escursione e non mi è parsa una scelta sbagliata.
Report visto  1027 volte
Immagini             

[ Nessuna immagine disponibile ]
Fotoreport