Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Monte CONFINALE 3370mt da Santa Caterina Valfurva ( VIDEO) , 30/10/2021
Inserisci report
Onicer  MONTAGNAVERA
Regione  Lombardia
Partenza  Santa Caterina Valfurva ( SO )  (1730 m)
Quota massima  3370 m
Dislivello  1650 m
Sviluppo  23 km
Tipologia  AM - All Mountain
Difficoltà  V / S3 ( S4+ )
Itinerari collegati  nessuno
Condizioni Salita  Ottime
Condizioni Discesa  Buone
Valutazione itinerario  Eccezionale
Commento TOUR su una delle cime più panoramiche dell’Alta Valtellina, che si svolge a quote elevate e dai 2900mt su terreno in parte alpinistico, ADATTO A CICLISTI ESPERTI ed in parte anche E-BIKE fino a circa 2900mt

Per l’ultimo tremila estivo abbiamo voluto esagerare, ma era da tempo che lo nominavamo e vista l’esposizione a S, dalle web cam di Santa Caterina Valfurva risultava la cima meno innevata della zona, anche se purtroppo l’ho confusa con la cima occidentale dei Forni.
Decidiamo di partire da Santa Caterina, ampio parcheggio, in questa stagione gratuito, temperatura -3° e cannoni spara neve in azione. Su per la ripida salita asfaltata che porta ai forni. Ai 2060mt della Baita Stella Alpina, giriamo a sinistra per la ripidissima multattiera >20% che porta a Pradaccio di sopra, dopodiché proseguendo in direzione Nord, incontriamo il cartello che indica Lago della Manzina e Monte Confinale. Pedaliamo ancora su buon fondo erboso fino a circa 2450mt. Da qui inizia un po’ di fondo sconnesso, che poi migliora in parte sui bei tornanti che portano a quota 2700m circa. Poi un po’ di su e giù ed arriviamo ai 2785mt dello stupendo Lago della Manzina. Poi pieghiamo di nuovo verso sinistra in direzione NW e riusciamo in parte a pedalare fino ai 2900m. Qui abbandono la mia MTB per evitare di allungare i tempi e poter filmare l’altra MTB che arriva a spinta o spalla abbastanza agevolmente fino ai 3166-3180mt del Bivacco Del Piero e con un po’ più di difficoltà, principalmente causa neve fino a suonare la campanella sui 3370mt del Monte Confinale, che presenta un’elevazione superiore continuando oltre.

Panorama strepitoso, salvo essere inibito verso Est dai più alti giganti del gruppo Ortles- Cevedale

Discesa, nonostante la neve , vetta Bivacco circa 40%, Bivacco fino ai 2900mt 50%, più sotto 90-95% e così dopo aver ammirato i ghiacciai che si specchiano nel lago, ritorniamo a valle dallo stesso lato di salita vista l’ora tarda che però ci regala un sublime tramonto sul Palon de la Mare e stupendi colori dei Larici. Il sabato successivo 30 ottobre ritorno sullo stesso luogo tentando di fare anche la cima della Manzina dai Forni e provando la strada migliore per raggiungere il lago della Manzina, arrivato a circa 2900mt rinuncio per repentino cambiamento del tempo e forte vento e così mi godo gli stupendi riflessi nel lago.
Periodo migliore luglio-ottobre, eventualmente anche novembre senza nevicate abbondanti
Non ho notato fontane durante il tragitto, circa 2 ore e mezza di auto da Cantù-Como

FOTO:
1) proprio in cima
2) Palon de la Mare e lago della Manzina
3) Piantina da Gps


Report visto  559 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport  Clicca qui per andare al foto-report