Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   CIMA della TROSA m. 1870 , 04/09/2018
Inserisci report
Onicer  sergio meroni
Regione  Svizzera
Partenza  Tenero  (180 m)
Quota massima  1869 m
Dislivello  1750 m
Sviluppo  41 km
Tipologia  AM - All Mountain
Difficoltà  IV / S1+ ( S1+ )
Itinerari collegati  nessuno
Condizioni Salita  Ottime
Condizioni Discesa  Ottime
Valutazione itinerario  Ottimo
Commento CIMA della TROSA m. 1870
Locarno - Svizzera

Cartina - Val Verzasca n. 276
Km. 40,500 - Dislivello Totale approssimativo m. 1750
Ore 4 dal lago a Cimetta – Ore 1 andata e ritorno Cima della Trosa

Accesso.
Como – Chiasso – autostrada fino allo svincolo M. Ceneri – discesa sulla piana di Magadino, ottime possibilità di parcheggio verso il centro di Tenero, località nei pressi del tunnel di circonvallazione per Locarno.

Descrizione itinerario

Da Tenero, seguendo le indicazioni ciclabili ci si immette sulla splendida passeggiata a lago, ed in breve si arriva nel centro di Locarno e il mio consiglio è passare per il centro storico degno di una visione anche se fugace, per poi prendere le indicazioni per Monti delle Trinità – Madonna del Sasso – Orsellina. Ci si immette così sulla strada asfaltata che sale a queste località, ma attenzione! Giunti al bivio per Orsellina e Monte Brè, non girare alla sinistra, ma procedere per pochi metri verso Orsellina e poi girare subito a sinistra, si imbocca così una stradina senza traffico che un poco più sopra riporta sulla strada principale verso Monte Brè. Ora senza più deviazioni si sale verso questa località con una discreta pendenza. Un poco più a monte altra deviazione che si evita per S. Bernardo e sempre salendo con discreto impegno fisico lungo una salita che non conceda mai attimi di respiro, ci si avvicina alla meta. Il consiglio, è di affrontare questa lunga salita ad andatura lenta, le pendenze non sono mai proibitive, ma senza dubbio a tratti considerevoli. Di certo, si richiede per questo giro una più che buona preparazione fisica. Giunti in prossimità della meta, il mio consiglio è di salire il largo e ampio prato privo di vegetazione con la bike a spinta , è senza dubbio il modo più semplice e veloce per arrivare a Cimetta. Ne vale la pena, solo per il bel panorama che si osserva da questo ampio spiazzo erboso e soleggiato .Giunto a Cimetta, salendo a piedi senza bike, si sale alla cima della Trosa dove è possibile osservare un ampio panorama.
Tornati a Cimetta una sosta ritengo sia utile e logica.
Appena si parte da Cimetta, un poco più sotto sì trovano le indicazioni di discesa che conducono all’Alpe Cardada, diversamente, anche se un cartello lo proibisce, si può scendere l’ampia pista da sci salita in precedenza e giunti al ripiano sottostante si piega a sinistra andando ad imboccare un sentiero che con ampio giro porta a sua volta all’Alpe Cardada. Giunti a questo alpeggio, dove anche in questa occasione è possibile un ristoro, delle chiare indicazioni portato all’imbocco del sentiero per la discesa a valle. Attenzione! Appena iniziata la discesa un poco più a valle, si incontra una chiara indicazione per bike che con una inversione a destra immette sulla splendido ampio sterrato immerso nel bosco, che senza possibilità di errori conduce a valle A quota 830 ci si immette su asfalto e con una veloce discesa si punta nuovamente a Tenero.

Nota
Salita molto impegnativa ( durata approssimativa ore 4 da Tenero a Cimetta – altre 0re 1,15 massimo per andare e tornare dalla Cima della Trosa - un ampio sentiero per nulla difficile ne pericoloso.

Report visto  330 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport