Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Canale de la nona, cima della Croce, 12/12/2019
Inserisci report
Onicer  fabiomaz   
Regione  Lombardia
Partenza  Piani dell'Alben  (1340 m)
Quota attacco  1540 m
Quota arrivo  1974 m
Dislivello della via  400 m
Difficoltà  AD ( pendenza 75° / III+ in roccia )
Esposizione in salita Nord
Rifugio di appoggio  nessunp
Attrezzatura consigliata  Friends piccoli, 1 vite ghiaccio, cordini
Itinerari collegati  nessuno
Rischio valanghe  2 - Moderato
Condizioni  Eccellenti
Valutazione itinerario  Ottimo
Commento Dopo aver portato i rispettivi pargoli a scuola e asilo e con un immenso ritardo per il traffico paralizzato dalla neve, ci dirigiamo alla volta dell'Alben. Ci rendiamo subito conto che la "coreografia" sono 20-25 cm di neve inconsistente e senza dubbi o rimpianti, lasciato il grosso dell'attrezzatura in auto, dirigiamo verso il "canale della nona" con un paio di friend e uno spezzone di corda.
Con sorpresa troviamo delle tracce di gente che ci precede. Va beh..sono le 11 e mezza, ci può stare.
Risaliamo il canale con neve fresca che va dai 20 ai 40 cm. Superiamo un primo elementare risalto, poi dove il canale si stringe e si chiude contro un grottino e una paretina, lasciamo la traccia che va a destra verso una crestina e puntiamo dritti sul breve tratto di misto, piacevolmente incrostato di ghiaccio e neve.
Optiamo per la paretina e in breve siamo nuovamente in un canale nevoso. A un nuovo bivio, in cui vecchie tracce sembrano andare a destra, raggiungiamo i due ragazzi che ci precedono, impegnati a superare una seconda più consistente grotta, questa volta da superare in opposizione su roccia.
Li raggiungo in sosta e lancio il cordino al socio. Ultimo tratto nevoso con breve passaggio su ghiaccio e roccia e siamo sotto cresta.
Una piccola ma bella candelina di ghiaccio offre la ciliegina sulla torta.
Cavalchiamo la cresta fino alla croce di vetta mentre ci beviamo con gli occhi lo spettacolo delle cime illuminate sopra il mare di nubi.
Poi giù dalla solita cresta, resa ben camminabile dalla neve, e nel vallone, dove veniamo inghiottiti dalla nebbia.
Un saluto a Marco e Achille.
Un grazie allo zio!

ps: canale che avevo sempre accantonato come "banalotto". Invece, forse grazie alle condizioni eccellenti, a qualche variante involontaria o alla nevicata, l'ho trovato molto divertente.
Report visto  1988 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport