Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Monte Gleno per la parete sud, 05/01/2019
Inserisci report
Onicer  Syd   
Regione  Lombardia
Partenza  Vilminore di Scalve loc Pianezza  (1263 m)
Quota attacco  2350 m
Quota arrivo  2882 m
Dislivello della via  500 m
Difficoltà  AD- ( pendenza 50° / II in roccia )
Esposizione in salita Sud
Rifugio di appoggio  Tagliaferri
Attrezzatura consigliata  Due piccozze.
Un paio di viti da ghiaccio se si intendono affrontare le colate di ghiaccio vivo; un corpo morto per eventuali calate nelle zone aperte della parete.
Itinerari collegati  nessuno
Rischio valanghe  1 - Debole
Condizioni  Eccellenti
Valutazione itinerario  Ottimo
Commento Da Pianezza per la diga del Gleno si segue la valle di Belviso fino alla conca che dà accesso sia alla rampa finale per il passo di Belviso che ai conoidi che fanno da base al versante sud del monte Gleno.
La parete è ampia e al momento offre una piena libertà di scelta dell’itinerario. Noi abbiamo cercato di seguire una linea diretta per la cima, seguendo colatoi (anche con ghiaccio vivo) e canali, sbucando circa 100 metri a destra della cima.
La salita è in condizioni perfette: neve dura, a tratti ghiaccio, e solo brevi tratti cedevole al punto di far penetrare la punta dello scarpone.
Un tratto delicato appena prima della cima, da affrontare su una lama sottile di neve indurita.
Salita condizionata da un vento molto forte, tempestoso sul versante nord, al punto da rendere molto precaria la progressione in cresta.
In discesa, calati un centinaio di metri, abbiamo preso il canale a sinistra, che porta direttamente alla base della montagna con un pendio regolare.
Credo sia difficile trovare la parete in condizioni migliori di quelle attuali.
NB notate parecchie bocche di balena: la parete non va percorsa in caso di riscaldamento (tenere conto che prende sole dal primissimo mattino). Oltre al distacco di valanghe, il terreno diviene pericoloso per la caduta di pietre.
Report visto  618 volte
Immagini             

[ Nessuna immagine disponibile ]
Fotoreport