Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Dom de Mischabel , 04/07/2018
Inserisci report
Onicer  gio60   
Regione  Svizzera
Partenza  Randa  (2940 m)
Quota attacco  3723 m
Quota arrivo  4545 m
Dislivello della via  1650 m
Difficoltà  PD ( pendenza 40° / II in roccia )
Esposizione in salita Nord-Ovest
Rifugio di appoggio  Domhutte
Attrezzatura consigliata  Di sicurezza sul ghiacciaio
Itinerari collegati  nessuno
Rischio valanghe  1 - Debole
Condizioni  Eccellenti
Valutazione itinerario  Eccezionale
Commento Dopo aver telefonato a 4 diversi rifugi l’unico che aveva posti liberi era la Domhutte , non eravamo molto preparati alla quota, ma visto il meteo perfetto non potevamo rinunciare ad un 4000.
Quasi 5 ore di auto, e altrettante di salita per il rifugio posto a 2940 m. non ci sono bastate, così dopo aver depositato lo zaino siamo andati in perlustrazione ancora per una oretta , per capire cosa ci aspettava il giorno seguente.
Sveglia per tutta la ventina di scalatori alle 2.30, e partenza alle 3.00.
Luna piena e cielo sereno, garantivano una salita perfetta e appagavano già la vista per la bellezza del luogo. Alle 5.15 avevamo superato il Festijoch, senza particolari problemi , anche se non facile l’orientamento sulle roccette molto sfasciumose. Decisi sulla via normale seguiamo la traccia e dopo 30 minuti superiamo i grossi seracchi pensili, e arriviamo nel mezzo del Hobarggletscher, lo spettacolo è assoluto , la punta del Dom e illuminata dal sole il Nadelhorn e Lenzspitze sono neri ancora in ombra, lo Weisshorn nella parte opposta della valle di Randa è quasi color oro.
La priorità rimane il pensiero del la vetta , che a passo dopo passo al rallentatore raggiungiamo alle 9.00.
La croce compare di sorpresa , quando si è a solo 10 metri da essa, luccicante, con uno sfondo che lascia incantati.
Credo che certe immagini rimangono per sempre impresse nella mente, e nel cuore.
Ed è anche per questo che andiamo in montagna.
Naturalmente, l’escursione è riuscita ottimamente grazie alla presenza, all’esperienza, al contributo degli amici Marinella, Anna, Marino.
Foto 1 Marinella Anna
Foto 2 Vista sul Weisshorn
Foto 3 Vetta del Dom de Miscabel
Report visto  1036 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport