Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Couloir centrale del Sasna, 23/12/2017
Inserisci report
Onicer  giasti03   
Regione  Lombardia
Partenza  Lizzola  (1250 m)
Quota attacco  1400 m
Quota arrivo  1900 m
Dislivello della via  500 m
Difficoltà  2 / II ( III+ in roccia )
Esposizione in salita Nord
Rifugio di appoggio  nessuno
Attrezzatura consigliata  nda, 4 viti per il couloir basso, friend e chiodi per il tiro nel salto superiore.
Itinerari collegati  nessuno
Rischio valanghe  1 - Debole
Condizioni  Buone
Valutazione itinerario  Ottimo
Commento Ieri torno al Crostaro, con Grivola e Teo (alla sua prima volta con ramponi e picche), con l'idea di rifare il crostaro ma integrale e per la prima colata (rispetto alla volta scorsa, quando abbiamo fatto la seconda colata, e scendendo appena intercettato il sentiero per Lizzola).
Il primo tratto è ampiamente relazionato e sorvoliamo.
All'uscita di quest proseguiamo dritti puntando l'evidente canale, che secondo la relazione di ghiaccio orobico, dovrebbe essere il centrale (pendenza 70-75° x 10m).
Questa parte l'abbiamo fatta in libera per poi trovarci davanti un salto verticale di circa 40-50m (eseguito un tiro da 55) dove si trova neve non trasformata e si protegge con chiodi e friend e su piantine (delicato).
Segue un'altro tiro da 30m sempre su neve delicata.
Da qui, risaliamo i pendii sommitali (max 30-35°)sbucando sulla cima.
Percorriamo tutta la cresta passando la Sasna fino alla cappelletta dove divalliamo verso Lizzola, in circa un'ora siamo alla macchina.
Un ringraziamento ai due Parmensi con cui abbiamo eseguito i due tirelli interessanti, simpaticissimi!
Cercando ho riletto la relazione di Simo e dalle sue foto ho capito che abbiamo ripetuto il centrale al Sasna, e mi trovo con le difficoltà da lui incontrate.
Report visto  1752 volte
Immagini             

[ Nessuna immagine disponibile ]
Fotoreport