Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Tentativo Monte Campellio, 21/01/2017
Inserisci report
Onicer  Beps65   
Regione  Lombardia
Partenza  Loc. La rasega (val Saviore)  (1170 m)
Quota attacco  2350 m
Quota arrivo  2808 m
Dislivello della via  450 m
Difficoltà  PD+ ( pendenza 45° )
Esposizione in salita Nord
Rifugio di appoggio  nessuno
Attrezzatura consigliata  NDA, usato solo i ramponi il resto inutilizzabile.
Itinerari collegati  nessuno
Rischio valanghe  2 - Moderato
Condizioni  Pessime
Valutazione itinerario  Mediocre
Commento Tentiamo questo canale nord dopo aver trovato dai pochi che sono stati in zona qualche informazione, le incognite sono tante ma la cima è isolata e molto bella soprattutto se vista all’imbocco della val Saviore, alle 6.30 partiamo, già il sentiero Cai presenta numerosi tratti di ghiaccio vivo da superare, all’inizio riusciamo ad aggirare gli ostacoli in maniera anche bizzarra poi ci arrendiamo e calzati i ramponi procediamo spediti toccando i ruderi di malga Campellio e malga Macesso, da qui seguiamo al greto di un torrente ghiacciato e puntiamo l’evidente sperone che tra ontani e ghiaccio ci fa penare un'altra ora abbondante, finalmente siamo nel grande anfiteatro, non riusciamo subito a capire la direzione da seguire, si procede a rilento la neve non è trasformata, e compiamo un lungo giro fino ad individuare il canale. Rincuorati puntiamo dritti alla sua base ma subito capiamo che oggi sarà una bella lotta, infatti appena le pendenze salgono affondiamo fino alla cintura creando una vera e propria trincea, le piccozze rimangono negli zaini, guadagniamo pochissimo dislivello per volta, in qualche modo riusciamo a guadagnare quota fino ad un bivio, il canale principale sale a sinistra ma presenta cornici e neve instabile, dopo aver consultato l’orologio io e Paolo decidiamo di fare un ultimo tentativo salendo a destra nella speranza di uscire da questa trappola, guadagniamo altri 100 metri, l’altimetro segna 2650m secondo me forse qualcosa meno, la neve non migliora i nostri amici stando fermi giù stanno congelando e ormai non c’è più tempo, torniamo sui nostri passi ed una volta fuori dai pericoli ci concediamo un breve spuntino, la temperatura rimane diversi gradi sotto lo zero ed il sole per oggi non lo vedremo, rientro altrettanto faticoso ed avventuroso.
In questa condizioni ne sconsiglio la salita. Oggi eravamo Io, Eve, Lara, Ciso, Paolo, Stefano
Foto 1 - Ravanata nel canale di destra
Foto 2 - Uno dei vari tratti ghiacciati
Report visto  1701 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport