Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Alpe Cortoz di Destra, 23/12/2014
Inserisci report
Onicer  pelle2005   
Regione  Valle d'Aosta
Partenza  Segheria a sx dopo Saint Jacques  (1730 m)
Quota attacco  2200 m
Quota arrivo  2320 m
Dislivello della via  120 m
Difficoltà  4 / IV
Esposizione in salita Nord-Est
Rifugio di appoggio  nessuno
Attrezzatura consigliata  Da cascata, soste a spit.
Itinerari collegati  nessuno
Rischio valanghe  3 - Marcato
Condizioni  Discrete
Valutazione itinerario  Buono
Commento Le relazioni dicono “dopo la strettoria di Saint Jacques girare a sx al secondo ponte”: il primo ponte è subito dopo la strettoia, il secondo lo si riconosce bene in quanto l'incorcio è una sorta di rotonda con un piccolo mausoleo in mezzo. Dopo poco altro ponte e poi la segheria, che è davvero piccina però. Parcheggiamo qui che oltre c'è ghiaccio.

7e45 ci mettiamo in cammino, si taglia quando si può, ma tanto vale seguire la stradina, tanto ci si ricongiunge a essa fino a quando non la si abbandona per risalire il pendio nevoso (45min) in vista di Sbregoretex, Alpe di Cortoz di destra resta un po' nascosta.. Arriviamo alla base della cascata dopo 1h45 dalla macchina, vista Cervino.

Primo tiro con tratto verticale delicato per poco ghiaccio.
Secondo tiro su candelone verticale, ma le difficoltà durano pochi metri.
Terzo tiro con uscita dal verticale iniziale delicata, poi si addolcisce.

Cristian sale anche la goulotte di Sbregoretex, ma molto delicata!

Con una doppia e corde da 60m (forse anche da 50) si arriva dalla terza alla prima sosta.

Pendio sotto la cascata ripido, 50°, meglio calzare i ramponi prima.

Oggi in balia degli spindrift.

Soste ottime a fix per Alpe di Cortoz di Destra, Sbregoretex ci dicono abbia delle soste davvero marce, quindi se la si vuole salire e scendere occorre finirla, poi salire ancora un po' e traversare verso destra (faccia a monte) per ricongiungersi a Alpe di Cortoz di destra e scendere con le sue doppie.

Andrea, Cristian e Nicola.

Qui relazione:
http://www.gulliver.it/itinerario/730/
Qui altre foto:
https://plus.google.com/photos/103130992103249740937/albums/6097597150579662113
Qui racconto:
http://andreaintrip.blogspot.it/2014/12/spindrift-vista-cervino-alpe-di-cortox.html
Report visto  1989 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport  Clicca qui per andare al foto-report