Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Mont Maudit, dal versante N e cresta NW, 19/07/2014
Inserisci report
Onicer  Fedora   
Regione  Francia
Partenza  Courmayeur (La Palud-funivie x Rif. Torino)  (3613 m)
Quota attacco  3450 m
Quota arrivo  4465 m
Dislivello della via  1050 m
Difficoltà  PD+ ( pendenza 45° / II in roccia )
Esposizione in salita Nord-Ovest
Rifugio di appoggio  Rif. des Cosmiques
Attrezzatura consigliata  Materiale da ghiacciaio e qualche protezione veloce per la cresta
Itinerari collegati  Mont Maudit (4465m), dal versante N e cresta NW
Rischio valanghe  1 - Debole
Condizioni  Eccellenti
Valutazione itinerario  Eccezionale
Commento Condizioni perfette per questa stupenda salita in ambiente glaciale, grazie soprattutto alle abbondanti nevicate dei giorni scorsi che hanno coperto eventuali tratti di ghiaccio. Da Courmayeur prendiamo i due tronconi di funivia fino al rif. Torino e da qui ci incamminiamo lungamente verso il rif. Cosmiques, sotto l’Aiguille du Midi. Il ghiacciaio si è notevolmente “abbassato” e, mentre fino a qualche anno fa era quasi pianeggiante, ora il percorso implica diversi saliscendi; quindi il dislivello anziché essere di 250 m da rifugio a rifugio diventa di 550 m, da calcolare ovviamente anche per il lungo ritorno. Il giorno seguente partiamo dal Cosmiques alle 3,45 con una stupenda stellata e una luna fantastica, e dopo 3h e 30’ siamo in vetta. I punti dove occorre prestare maggiore attenzione sono tre ripidi “salti” (nel primo c’è una scaletta metallica) per superare seracchi e il ripido pendio che porta al Col di Mont Maudit. Anche la cresta NW che dal Col di M. Maudit porta in vetta, pur non presentando difficoltà superiori al II°, richiede attenzione per qualche tratto un po’ ghiacciato. Dalla cima scendiamo subito per il vento che non molla. Il lungo ritorno al rif. Torno ci richiederà più di 4h. Meteo: venerdì giornata stupenda senza una nuvola e molto calda; oggi mattinata inizialmente serena, poi qualche veloce nube di passaggio ma vento piuttosto forte per più di metà salita, soprattutto in alto. Il Bianco è sempre stato coperto (e con vento fortissimo a detta di chi ha tentato di salirlo). Partecipanti: Fedora, Lidia, Aldo, Luigi, Matteo e Simone.
FOTO 1: La parte finale dell’it. per il Mont Maudit.
FOTO 2: La ripida salita al Col di Mont Maudit.
FOTO 3: All’uscita dalla cresta NW, gli ultimissimi metri per la cima.
Report visto  1979 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport  Clicca qui per andare al foto-report