Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   TORRIONI del RU via LA COURENDA DIJ SET SAOUT, 29/09/2022
Inserisci report
Onicer  garaca   
Regione  Piemonte
Partenza  BALME - Valli di Lanzo TO (1450m)
Quota attacco  1500 m
Quota arrivo  1800 m
Dislivello  260 m
Difficoltà  D+ / 6a ( 5b obbl. )
Esposizione  Sud
Rifugio di appoggio  nessuno
Attrezzatura consigliata  N.d.A. - corde da 60 - qualche " amico" per i tratti più facili e meno protetti ( non indispensabili)
Itinerari collegati  nessuno
Condizioni  Buone
Valutazione itinerario  Buono
Commento AVVICINAMENTO:
Percorrere le Valli di Lanzo fino a Balme, quindi da Balme verso Pian della Mussa parcheggiare a destra dopo l'ultima casa del paese nei pressi di un grosso masso con scritta rossa " Sentiero degli stambecchi". Percorrere il sentiero per alcuni tornanti, quando spiana abbandonarlo e salire nel prato obliquando a SX (segni blu in alto) fino all'attacco. 5 minuti circa dall'auto.
DESCRIZIONE:
L1 4a 25 m Diedro aperto e placca.
L2 5c/6a 35 m Muro, fessura e placca.
Trasferimento di 30 m. obliquo a sinistra fino a un muro nerastro.
L3 5b 30 m Muro, fessura-strapiombino, placca.
Corto trasferimento.
L4 5a 20 m Salire lo spigolo con alberello alla base, segue muro ben appigliato.
L5 6a 40 m Tiro articolato con fessure, placca, traverso e muro finale.
L6 4b 60m Dritto su muretti.
Trasferimento di 40 m. obliquando a sinistra fino alla base di uno sperone giallastro.
L7 4b 40 m Muri verticali con buone prese e poi facilissima placca, sosta su albero.
Trasferimento obliquo in discesa fino all’evidente ultimo salto (fessura).
L8 5c 25 m Fessura, sperone e uscita a sinistra su placca.
L9 4a 25 m Placca fessurata e muretto finale, sosta su albero.
Discesa:
Scendere a sinistra per una trentina di metri per intercettare il sentiero (segni bianco-rossi) che proviene dal Lago Mercurin, arrivati poco sotto alla falesia del Ginevrè, prendere a dx il sentiero degli stambecchi che riporta all'auto. 30 minuti circa.
GIUDIZIO PERSONALE:
Visto la morfologia del posto, si sa a priori che la via non è continua.
Quindi tralasciando commenti sugli spostamenti, che fanno comunque parte della salita, l’arrampicata è divertente anche se non continua.
La roccia è buona, l’ambiente è bello ed alcuni tiri L2 – L3 – L4 – L5 ed L8 veramente meritevoli.
L2 sul grado proposto è bello tosto e non di immediata lettura. (chiaramente se non si azzera)

• Bella mattinata con il grande amico Max.





Report visto  247 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport