Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Valle dell' Orco/Torre Jiamonin, via Pesce d'aprile, 02/09/2018
Inserisci report
Onicer  Orobicando   
Regione  Piemonte
Partenza  Noasca (1060m)
Quota attacco  1250 m
Quota arrivo  1430 m
Dislivello  165 m
Difficoltà  D+ / VI ( VI obbl. )
Esposizione  Sud
Rifugio di appoggio  Nessuno
Attrezzatura consigliata  Nda, necessari friends fino al 3 BD, molto utili nuts medio grandi
Itinerari collegati  nessuno
Condizioni  Eccellenti
Valutazione itinerario  Ottimo
Commento Alla fine si presenta l'occasione per andare a scoprire la valle dell'Orco.
Scegliamo una via Non molto lunga e dalle difficoltà tutto sommato contenute così da evitare il brutto tempo del pomeriggio e da iniziare a conoscere la zona.

In via ci sono pochissime protezioni ma la roccia accetta benissimo friend e dadi e le soste sono a spit.

DESCRIZIONE:
L1: il primo tiro parte a sx in una sorta di canale, noi abbiamo fatto per i primi metri una variante che sale la placca dalla base della parete per poi riprendere l'originale a metà tiro. VI- un passo, 1spit

L2: breve traverso, poi camino al termine del quale si aggira uno spigolo. IV, da proteggere

L3: "Tiro della lastrina". Superare la bella lama in dulfer (1spit all'inizio) poi obliquare verso destra fino alla base del diedro (1spit). V+

L4: percorrere il bel diedro fessurato fino al suo termine poi spostarsi a sx con un paio di passi in placca. VI poi V- 1 ch e 2friends incastrati. Arrampicata tecnica anche a incastro, i piedi molto buoni non costringono a un eccessivo lavoro in aderenza.

L5: seguire una fessurina, aggirare a sx uno spigolo e superare uno strapiombino fessurato. V, 1 chiodo (e 1 cordone marcio poco oltre).

L6: salire la fessura inizialmente larga e verticale poi più stretta e appoggiata con tecnica a incastro e dulfer. V, 1ch. ho letto male la partenza e sono stato sul lato sx della fessura (piantina a dx fuorviante), cosa che ha richiesto un paio di passi delicati in aderenza (V+/VI) per poi riportarsi in fessura.

Bella salita con Mattia, anche detto Merenderos
Report visto  252 volte
Immagini             

[ Nessuna immagine disponibile ]
Fotoreport  Clicca qui per andare al foto-report