Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Diavolino - Diavolo da Fiumenero per la Valsecca, 04/08/2018
Inserisci report
Onicer  LorenzOrobico   
Regione  Lombardia
Partenza  Fiumenero (790m)
Quota attacco  2600 m
Quota arrivo  2914 m
Dislivello  300 m
Difficoltà  PD- / II ( II obbl. )
Esposizione  Sud-Ovest
Rifugio di appoggio  Calvi
Attrezzatura consigliata  Scarpe da trekking basse con Vibram, eventualmente uno spezzone di corda
Itinerari collegati  nessuno
Condizioni  Buone
Valutazione itinerario  Ottimo
Commento A mio modesto parere la cresta Diavolino - Diavolo una delle pi belle escursioni orobiche e, con un minimo di autonomia su roccia, facile e fattibile senza attrezzature. Decidiamo con Fabrizio (Righetti) di salirla da Fiumenero per andare a vedere il percorso della Valsecca che non avevo mai fatto. Dall'imbocco di questa valle (si lascia il sentiero del Brunone dopo 2km da Fiumenero seguendo la forra del torrrente) al Passo sono circa 1400m di dislivello senza sentiero su terreno impervio e un po' da ricercare, adatto agli amanti della ravanate e decisamente da evitare per chi cerca un percorso ben tracciato o comodo. In compenso l'ambiente molto selvaggio, incredibilmente solitario e fresco grazie alla costante presenza del torrente e dei nevai che costituiscono un vero e proprio condizionatore naturale, molto gradito in questi giorni particolarmente caldi.

La cresta Diavolino - Diavolo invece una bella cavalcata su roccia solida a blocchi dove sono possibili diverse soluzioni ma in generale va quasi sempre tenuto il filo della cresta in particolare nella discesa dopo il Diavolino che rappresenta il tratto chiave.

Da Fiumenero alla cima del Diavolo di buon passo in poco meno di 4 ore. Rientro per la normale - taglio al Passo Valsecca, discesa per il sentiero delle Orobie fino oltre il bivacco Frattini, quindi per tracce nell'erba e vago sentiero (bolli gialli e rossi) direttamente al Pian dell'Aser a prendere il sentiero che scende dal Brunone.

Nel complesso una splendida "giornata alpina" terminata con un bel bagno nel Serio sotto le case di Fiumenero.
Report visto  492 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport