Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Finale, Paretone, Via Grimonett, 05/12/2015
Inserisci report
Onicer  sorega   
Regione  Liguria
Partenza  Valle Aquila (100m)
Quota attacco  150 m
Quota arrivo  350 m
Dislivello  240 m
Difficoltà  TD+ / 6b ( 5c obbl. )
Esposizione  Ovest
Rifugio di appoggio  nessuno
Attrezzatura consigliata  due mezze corde da 50 m, 15/16 rinvii, qualche friends medio-piccolo, cordini e fetucce
Itinerari collegati  nessuno
Condizioni  Ottime
Valutazione itinerario  Ottimo
Commento Cielo coperto x nubi compatte, ma temperatura gradevole. La Liguria e il Finalese sono da sempre sinonimo di primavera perenne anche a dicembre. La Grimonett una delle gran classiche del Paretone, tra le pi ambite e percorse. I friends, non strettamente necessari, servono solo per integrare in casi particolari come verso la fine dell'ottavo tiro se non si vuol far rischiare un pendolo al secondo di cordata. La cosa pi difficile, come spesso accade su questa parete, seguire la via giusta in mezzo al dedalo di fix, chiodi e resinati che si incrociano ovunque. Dal parcheggio della cappelletta delle Grazie, posto proprio di fronte al ponte che conduce all'agriturismo "Ca' di Alice", si sale per il sentiero "Ermano Fossati" per 5 minuti fino ad un bivio segnato da un omino. Qui si prende a destra e tenendo sempre la destra si giunge allo spiazzo del paretone dove partono diverse vie. L'attacco posto un pochino a destra appena prima che il sentiero salga di nuovo. Placca con resinati grigi opachi. Tutta la via molto bella con roccia poco unta nonostante le innumerevoli ripetizioni. Il quinto tiro spettacolare e giustamente ritenuto tra i pi belli del finalese nel bel mezzo della grande erosione. Solo questo vale l'intera via. Al settimo tiro molte relazioni consigliano di sostare dopo 10 m in una nicchia. In effetti la sosta da farsi su di un fittone e uno spit completamente corroso, oltre a un paio di chiodi. In alternativa preferibile continuare fino ad un grosso albero (da attrezzare) dove si pu sostare pi comodamente. Da qui si continua per una placca tecnica l'ottavo tiro uscendo a sinistra e sostando su un fittone e albero. Il nono e ultimo tiro si pu fare seguendo in verticale uno strapiombo (6b) con fittoni oppure proseguendo a sinistra per poi salire trovando sul tiro alcuni chiodi (V+). Grande via con la grande Mimix.
Foto 1: Il quinto spettacolare tiro nell'erosione
Foto 2: Il quinto spettacolare tiro nell'erosione
Foto 3: Il traverso del sesto tiro
Report visto  2778 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport