Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Monte Monaco, Sperone Est, Via Gioco d'ombre, 25/10/2015
Inserisci report
Onicer  sorega   
Regione  Altro
Partenza  San Vito lo Capo (50m)
Quota attacco  100 m
Quota arrivo  500 m
Dislivello  400 m
Difficoltà  TD / VI ( VI- obbl. )
Esposizione  Est
Rifugio di appoggio  nessuno
Attrezzatura consigliata  due mezze corde da 50 m, 12 rinvii, serie completa di friends dal 0,4 al 2 BD, una scelta di nuts, fetucce e cordini per clessidre, spuntoni, soste, ecc.
Itinerari collegati  nessuno
Condizioni  Ottime
Valutazione itinerario  Ottimo
Commento Lo sperone Est del Monte Monaco si alza possente e ardito sopra la piana di San Vito lo Capo. E’ la parete più alta di tutta la Sicilia dove corrono diverse vie di 400 metri di dislivello. La via salita è stata una delle prime aperte su questo versante ed è una tra le più lunghe dell’isola. 11 tiri esclusivamente alpinistici dove si deve scalare con intuito per la ricerca dell’itinerario, soprattutto nella parte alta. Gran salita da non sottovalutare per l’impegno globale. Sono presenti in via chiodi e cordoni di dubbia tenuta passati nelle clessidre e anche alcuni spit in un paio di tratti. Bisogna comunque integrare abbondantemente con friends e dadi. Le soste sono generalmente buone e fino alla S4 è possibile una ritirata senza dover lasciare materiale in giro. Abbiamo saltato la S5 salendo per un diedro più a destra del dovuto che ci ha portato alla sosta di una via accanto. Da lì salendo e piegando nuovamente a sinistra siamo arrivati alla S6 su due chiodi non collegati tra di loro, anche se sulla roccia era scolpita la scritta S5 (boh?... mistero …). Abbiamo usato una corda da 70 m, ma sono consigliate le due mezze da 50 m. Peccato che la vegetazione disturbi in alcuni tratti, specialmente in alto, la progressione. Per il rientro, dalla cima in direzione Ovest, si raggiunge e si segue una stradina sassosa che conduce sulla strada che porta alla Riserva dello Zingaro e da qui al parcheggio in circa un’ora di cammino. Si trova una buona relazione della via sul sito dei Sassi Birichini, al secolo Sass Baloss (www.sassbaloss.com). Bellissima, entusiasmante e calda giornata con Mimix.

Altre foto al seguente link:
https://www.facebook.com/mauro.soregaroli/media_set?set=a.10208395416109446.1073741911.1426945726&type=3&pnref=story

Foto 1: Lo sperone Est del Monte Monaco con la linea di salita
Foto 2: sul primo tiro
Foto 3: nella parte alta della via
Report visto  2788 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport