Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Presolana Occidentale, traversata delle creste (E-W), 16/10/2011
Inserisci report
Onicer  Fedora   
Regione  Lombardia
Partenza  Passo della Presolana (1250m)
Quota attacco  2300 m
Quota arrivo  2521 m
Dislivello  221 m
Difficoltà  PD / III ( III obbl. )
Esposizione  Varia
Rifugio di appoggio  Baita Cassinelli
Attrezzatura consigliata  da alpinismo su roccia; nel senso Est-Ovest sufficiente una mezza corda da 20mt.
Itinerari collegati  Presolana Occidentale (2521m), traversata delle creste (E-W)
Condizioni  Ottime
Valutazione itinerario  Eccezionale
Commento Splendida traversata che permette di toccare le vette della Presolana Orientale, Centrale, del Prato e Occidentale. Il dislivello relativamente basso non deve trarre in inganno: i numerosi saliscendi e la lunghezza del percorso la rendono comunque un’escursione di buon impegno fisico. L’intera traversata non presenta passaggi oltre il II°; tranne tre punti: un traversino piuttosto esposto dopo la discesa dalla Presolana Centrale, nei pressi del canalone Salvadori (chiodo con cordino), poco prima della Presolana del Prato; la discesa da un canalino roccioso che porta a una selletta tra la P. del Prato e la Occidentale; e infine la paretina di circa 20 mt. sul versante N (III°-, chiodi) che precede il tratto finale per l’Occidentale. In vetta a quest’ultima, ci viene la brillante di idea di proseguire lungo la Cresta Josi, fino alla Presolana di Castione. L’unico dubbio è di avere solo una corda da 20 mt. Chiediamo info a un super-ultra settantenne che solo soletto ha compiuto la traversata (nonché ex arrampicatore e conoscitore di tutte le vie della Presolana), che ci rassicura dicendoci che la corta è più che sufficiente e che probabilmente nemmeno ci servirà. Purtroppo ci fidiamo e, superata l’esposta e aerea cresta Josi, ci troviamo a monte del canalino-chiave che scende alla forcella sotto la Presolana di Castione e ci rendiamo conto che disarrampicare è davvero complicato (II°+/III-) e che ci vorrebbe una corda almeno da 50 mt per fare la doppia (anello con cordino presente). Così ci inventiamo una discesa da un canalone (SE) piuttosto ripido e franoso che però , dopo circa 150 mt., con un traverso verso sx ci riporta sulla “normale” della Occidentale. Giornata calda, quasi estiva. Partecipanti: Fedora e Zamma.
FOTO 1: Dalla Presolana Centrale sguardo all’indietro verso l’Orientale, con la cresta appena percorsa...
FOTO 2: ...e avanti, verso l’Occidentale ancora lontana, con bella vista sul tratto ancora da percorrere.
FOTO 3: La cresta Josi.
Report visto  2829 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport