Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Grignone invernale da colle di balisio, 24/11/2013
Inserisci report
Onicer  pelle2005   
Gita  Grignone invernale da colle di balisio
Regione  Lombardia
Partenza  Colle di Balisio  (723 m)
Quota arrivo  2410 m
Dislivello  1700 m
Difficoltà  EE
Rifugio di appoggio  pialeral, brioschi
Attrezzatura consigliata  noi non abbiamo usato solo bastoncini
Itinerari collegati  nessuno
Condizioni  Buone
Valutazione itinerario  Buono
Commento Partiamo dal Colle di Balisio (preferisco parcheggiare sull’asfalto piuttosto che sulla forestale) alle 7e45, col Grignone già lassù che ci guarda. Solo una spolverata di neve alla partenza, a tratti ghiaccio. Quando inizia il sentiero prima del Pialeral il manto bianco diventa più consistente, ma la pressata che ha preso ieri lo rende marmoreo. Non fosse per il sole e il caldo che a scendere renderà tutto ciò solo fango, ci sarebbe da scendere coi ramponi.
Dopo un’oretta siamo al Pialeral, dove il panorama si apre vistoso sulle sconosciute cime della Val Sassina. Qui una ventina di cm ci saranno, ma sul sentiero marmo piatto.
La traccia è battuta, chi ieri è salito si deve essere smazzolato una certa tracciatura. Io e Riccardo saliamo senza ramponi, altri ce li hanno, nessuno ha le ciaspole ai piedi e non si vede uno sci manco a cercarlo col binocolo.
Alle 11 siamo in cresta, difficile dire quanta neve ci sia, il vento ha lavorato, si potrebbe stimare un 60cm comunque. Alle 11e30 arriviamo alla bianca e ghiacciata croce e al bianco e ghiacciato rifugio. Meteo meglio del previsto, ogni tanto qualche raffica di vento gelido, ma al rifugio stiamo bene al sole.
Dopo una sosta ristoratrice di mezzora, scendiamo, faticando un po’ anche a scendere visto che preferiamo stare nella neve fresca piuttosto che nella traccia di salita (non vorrei rovinare i gradini di chi sale, scivolare su essi, e poi ci si diverte come bambini ad affondare fino a metà coscia!). Alle 14e15 di nuovo all’auto, e ben presto all Alva a rifocillarci!
Bella salita classica, con le condizioni di oggi un’ottima scelta.

Qui il racconto:
http://andreaintrip.blogspot.it/2013/11/alla-ricerca-del-sole-grignone.html
Qui altre foto:
https://plus.google.com/u/0/photos/103130992103249740937/albums/5950820805302875953
Report visto  1750 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport  Clicca qui per andare al foto-report