Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Monte Gardena, 27/11/2022
Inserisci report
Onicer  Minali Pietro   
Gita  Monte Gardena
Regione  Lombardia
Partenza  I Fondi - alta valle di Scalve  (1250 m)
Quota arrivo  2117 m
Dislivello  1024 m
Difficoltà  EE
Rifugio di appoggio  Rif. Bagozza
Attrezzatura consigliata  Ramponi (evenienza x ghiaccio ovunque) - Bastoncini
Itinerari collegati  nessuno
Condizioni  Buone
Valutazione itinerario  Ottimo
Commento Oggi meteo stupendo con cielo sereno. Innevamento (nord) continuo a valle della catena montuosa che domina la valle di Scalve con il Cimon della Bagozza. Salendo per boschi sul sentiero che subito dopo la frazione dei Fondi si prende mantenendo la destra (segnaletica passo Vivione Passo Campelli) bellissimo camminare nella polvere che a circa -5 gradi centigradi si manterrà a lungo. Seguo le impronte lasciate da una sola persona che mi ha preceduto nei giorni passati. Usciti dalla vegetazione si sale dalla classica strada che conduce al passo dei Campelli. A 5 minuti circa dal passo, altra segnaletica CAI che indica il passo del Giovetto (15 min.) ed andando in quella direzione, sempre su strada per lungo tratto in piano si può ammirare lo splendido vallone che sale ripido al monte Gardena. Speriamo di poterlo presto scendere con gli sci (attendiamo sempre la neve). Nel vallone, esiste una bozza di sentiero non sempre molto evidente. Oggi risalgo il vallone con traccia scialpinistica zigzagando sui 10 cm di neve esistenti fino al colle, da qui svolto a destra sul crinale ed in pochi minuti sono in vetta. Il panorama dalle cime mi affascina sempre. Oggi scendo in direzione delle miniere verso sud percorrendo prima tutta la cresta e poi nel dolce avvallamento che porta al passo ampio e pianeggiante. Prendo un sentiero che mi risulta nuovo e va in direzione del passo dei Campelli, quasi pianeggiante. Aggira i pendii a sud del Gardena ed ad un tratto si interrompe (è probabilmente la ciclabile x MTB che dev'essere completata) circa 100 metri su ripido prato in traverso e la strada riprende prima in piano e poi in discesa verso il vallone sottostante che si raggiunge dopo 5 tornanti. In breve si raggiunge il rifugio Bagozza e poi per strada e prati si rientra alla località dei Fondi. Bella Gita. F1 Anello e panorama sul Vivione F2 La valle , segnaletica e cristalli di galaverna F3 La cima col vallone e dintorni. Ciaoooo
Report visto  502 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport