Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Cima Dassola, 22/05/2022
Inserisci report
Onicer  Pierpaolo   
Gita  Cima Dassola
Regione  Lombardia
Partenza  Forcola loc. Somvalle (SO)  (1075 m)
Quota arrivo  2166 m
Dislivello  1050 m
Difficoltà  EE
Rifugio di appoggio  Nessuno
Attrezzatura consigliata  Normale da escursionismo
Itinerari collegati  nessuno
Condizioni  Discrete
Valutazione itinerario  Buono
Commento Dopo averla scoperta, abbiamo tenuto questa escursione nel cassetto per qualche mese in attesa che si liberasse dalla neve. Ora che il caldo delle ultime settimane ha velocizzato il lavoro, siamo pronti per andare in cima.
Partiamo da Somvalle, frazione del comune di Forcola, prendendo un sentiero fin da subito segnalato tramite bolli bianco rossi (numero 160), diretto in località Curnelecc.
Arrivati presso un bivio, seguiamo le indicazioni per l'Alpe Dassola.
Saliamo uscendo gradualmente dal bosco, fino ad arrivare al panoramico Alpe. La cima è già piuttosto vicina in linea d’aria, ma per raggiungerla bisogna compiere un giro in senso orario.
Continuiamo perciò a salire seguendo i bolli sempre presenti, in ambiente via via più selvaggio e suggestivo.
Giunti sotto la vetta, un breve tratto leggermente roccioso permette di raggiungere la cresta della montagna.
Una volta in cresta, andando verso destra si raggiunge la vetta.
Per tornare, ci portiamo nuovamente al punto di accesso alla cresta, ma anziché seguire il sentiero di salita, proseguiamo oltre lungo la cresta, leggermente esposta, allo scopo di trovare un punto meno ripido in cui scendere tramite il sottostante pendio verso le visibili Baite di Zocca.
Aiutati dalla presenza di alcune balze tra l’erba create dagli ungulati, scendiamo con attenzione fino a incrociare una labile traccia di sentiero che tagliando a mezzacosta il ripido pendio, si avvicina e poi scende alle baite.
Arrivati dove il sentiero si addolcisce, giriamo a destra e in breve tempo siamo alle Baite di Zocca.
Scendiamo ora sotto le baite, seguendo sempre i bolli e una traccia di sentiero che si immette nel bosco.
Continuiamo la discesa fino a incrociare il sentiero numero 127 che scende dal Passo di Vicima.
Lo seguiamo, e in modo un po’ noioso e lungo facciamo ritorno a Somvalle, chiudendo l’anello di una escursione che nella parte alta riserva buoni panorami e quel pizzico in più di difficoltà a renderla più interessante.

Foto 1: dopo essere sbucati in cresta, a pochi passi dalla vetta
Foto 2: la cresta della montagna. Noi siamo scesi a destra partendo dalla piccola sella presente tra le due cimette visibili a sinistra, dal momento che in quel punto sono presenti balze create dagli ungulati che agevolano la discesa
Foto 3: lungo la discesa tramite il pendio, in direzione delle visibili Baite di Zocca
Report visto  2034 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport