Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Monte Cusna, 20/08/2021
Inserisci report
Onicer  Pierpaolo   
Gita  Monte Cusna
Regione  Emilia Romagna
Partenza  Rescadore loc. Febbio (RE)  (1143 m)
Quota arrivo  2120 m
Dislivello  1030 m
Difficoltà  EE
Rifugio di appoggio  Rifugio Il Crinale
Attrezzatura consigliata  Normale da escursionismo
Itinerari collegati  nessuno
Condizioni  Ottime
Valutazione itinerario  Buono
Commento Oggi ci dirigiamo verso una delle vette principali dell’Appennino Tosco Emiliano, il Monte Cusna.
La partenza avviene dalla località Rescadore e, con l'intenzione di compiere un giro ad anello, prendiamo il sentiero 615 che conduce al Passone.
Dal Passone, prendiamo il panoramico sentiero di cresta che passando attraverso le cime secondarie del Monte la Piella, del Sasso del Morto e per il Rifugio Crinale porta alla base dell’ultimo breve strappo che conduce in vetta al Cusna.
Questo tratto è più roccioso e ripido, a momenti leggermente esposto, ma senza difficoltà, usando qua e là le mani, lo superiamo arrivando in cima.
Per scendere, prendiamo il sentiero 619 che inizialmente si snoda su una larga cresta/pendio, per poi inoltrarsi nel bosco.
Superato il Ricovero Rio Grande, proseguiamo nel bosco sempre seguendo il sentiero 619, fino a quando presso un crocevia imbocchiamo il 609.
Questo sentiero ci riporta a Rescadore, chiudendo così l’anello.
Escursione meritevole e panoramica, non eccessivamente impegnativa e su sentieri ben tenuti.

Foto 1: sulla cresta verso il Cusna
Foto 2: in vista del breve tratto un po' più impegnativo sotto la cima del Cusna
Foto 3: vetta
Report visto  2007 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport