Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Niederhorn, Burgfeldstand e Gemmenalphorn, 25/11/2018
Inserisci report
Onicer  Pierpaolo   
Gita  Niederhorn, Burgfeldstand e Gemmenalphorn
Regione  Svizzera
Partenza  Strada verso Vorsass, Beatenberg (CH)  (1385 m)
Quota arrivo  2063 m
Dislivello  1000 m
Difficoltà  E
Rifugio di appoggio  Berghaus Niederhorn
Attrezzatura consigliata  Normale da escursionismo
Itinerari collegati  nessuno
Condizioni  Discrete
Valutazione itinerario  Buono
Commento Oggi, trovandoci in Svizzera, siamo alla ricerca di percorsi soprattutto molto panoramici. Da uno sguardo alle cartine l’attenzione è rivolta alle cime che sono attorno a Interlaken. L’occhio mi cade a una cresta che collega alcune elevazioni che non paiono molto impegnative e che comprendono il Niederhorn, Burgfeldstand e Gemmenalphorn. La decisione è presa, andremo lì.
Posteggiata l’auto in uno spiazzo sulla strada che da Beatenberg sale verso Vorsass, saliamo brevemente su asfalto allo scopo di andare a imboccare un sentiero che con pendenze a volte decise sale nel bosco alla volta della prima vetta, il Niederhorn.
Facendo finta che sulla vetta non esista una enorme struttura che include diverse antenne, per il resto lo scenario è meritevole.
Il sentiero dalla prima vetta prosegue facilmente in direzione del Burgfeldstand, ed è sempre facile e panoramica. La zona di ideale anche per fare parapendio.
Raggiunta anche la seconda vetta, il sentiero in cresta che porta verso la terza vetta è leggermente più impegnativo, dal momento che in alcuni tratti è lievemente esposto ed è al contempo rivolto verso nord, presentando un sottile strato di neve.
Senza difficoltà riusciamo a proseguire fino a raggiungere una sella posta sotto il Gemmenalphorn. Per arrivare in vetta risaliamo un tratto di sentiero, arrivando così sulla panoramica cima.
Tornati sui nostri passi e alla sella, pieghiamo a sinistra in modo deciso in direzione dell’Alp Oberberg.
Da qui parte un sentiero abbastanza lungo che corre in falsopiano sotto la cresta appena percorsa e che conduce all’Alp Oberburgfeld.
Lo scopo è ora quello di tornare a Vorsass, ma la strada che ci separa è ancora lunga e consta peraltro di alcuni tratti da dovere risalire.
Con pazienza, ma accompagnati da uno scenario sempre meritevole, copriamo la distanza rimanente, chiudendo così il nostro giro ad anello.
Al di là degli effetti dell’antropizzazione che inquinano la prima vetta (c’è anche una funivia che va su), il giro nel suo complesso è decisamente meritevole per i paesaggi che sa offrire, in un contesto caratterizzato da poche o nulle difficoltà tecniche.

Foto 1: poco sotto la vetta del Niederhorn
Foto 2: sentiero di cresta nel collegamento tra Burgfeldstand e Gemmenalphorn
Foto 3: scene di vita sulla vetta del Gemmenalphorn
Report visto  1915 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport