Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Pizzo Formico, 15/01/2017
Inserisci report
Onicer  Pierpaolo   
Gita  Pizzo Formico
Regione  Lombardia
Partenza  Gandino loc. Monte Farno (BG)  (1220 m)
Quota arrivo  1636 m
Dislivello  750 m
Difficoltà  E
Rifugio di appoggio  Rifugio Parafulmine
Attrezzatura consigliata  Normale da escursionismo
Itinerari collegati  nessuno
Condizioni  Discrete
Valutazione itinerario  Buono
Commento Oggi, a distanza di diverso tempo, torniamo sui sentieri di un percorso che ho sempre ritenuto “di scorta”, perché remunerativo dal punto di vista panoramico ma al contempo semplice e non troppo faticoso. Visto che il tallone, e purtroppo ora “I” talloni, non mi danno tregua, è il momento giusto per tirarlo fuori dal cassetto.
Partiamo dunque da un affollatissimo parcheggio del Monte Farno (a pagamento tramite gratta e sosta, 2€) e prendiamo verso sinistra un arioso e soleggiato sentiero, pestando fin da subito neve, con percorso inizialmente a zig zag.
Sollevatici di quota, camminiamo ora a mezza costa verso la già vicina vetta del Pizzo Formico, che raggiungiamo senza difficoltà.
Dopo una sosta contemplatrice, anziché tornare dalla via di salita proseguiamo in cresta verso la vetta della Montagnina, su percorso abbastanza agevole nonostante la neve e privo di esposizione, se non in qualche brevissimo passaggio. Questo tratto di sentiero è davvero meritevole e in alcuni si passa attraverso una vegetazione mai fitta, sempre accompagnati da un’ottima visuale.
Il percorso in cresta proseguirebbe, ma a circa metà di essa sterziamo decisamente a destra per scendere verso una sella e poi risalire brevemente verso il Rifugio Parafulmine.
Qui ci concediamo una seconda sosta, dopodiché riprendiamo il cammino per compiere un giro ad anello.
Nel tentativo di calcare sentieri per noi inediti, finiamo però per andare troppo alla deriva sbagliando strada, transitando peraltro su tracciati anche esposti. Conclamato l’errore, siamo costretti a fare marcia indietro e seguire un altro sentiero, un po’ ghiacciato, che intuitivamente dovrebbe riportarci al punto di parenza.
Fortunatamente così è. Riusciamo quindi a chiudere un bel giro panoramico che nel finale ci ha anche riservato qualche attimo di incertezza.

Foto 1: vista verso la Presolana dalla vetta
Foto 2: verso il Pizzo Formico dalla cresta che conduce alla Montagnina
Foto 3: paesaggio simil desertico dopo il Rifugio Parafulmine
Report visto  883 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport