Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Valgoglio - M. Segnale - M. Madonnino - M. Cabianca, 18/12/2016
Inserisci report
Onicer  Claudio2169   
Gita  Valgoglio - M. Segnale - M. Madonnino - M. Cabianca
Regione  Lombardia
Partenza  Valgoglio (loc. Bortolotti)  (1139 m)
Quota arrivo  2601 m
Dislivello  1920 m
Difficoltà  EE
Rifugio di appoggio  Nessuno
Attrezzatura consigliata  Picche e Ramponi
Itinerari collegati  nessuno
Condizioni  Buone
Valutazione itinerario  Buono
Commento Si parte dalla località Bortolotti di Valgoglio lungo il sentiero nella pineta , appena dirada saliamo per le baite d'Agnone lungo un bel tratto di prati al sole sembrano i primi giorni di autunno. Raggiungiamo la prima meta sul monte segnale senza quasi toccare la neve. Si prosegue per le creste con tratti di neve portante. Alla Costa d'Agnone è d'obbligo calzare i ramponi per una salita più decisa. Lungo la salita incrociamo tanti amici in discesa , la nostra meta è ancora lontana a fatica raggiungo il monte Madonnino la forma fisica non è al top. Veloce foto di vetta e scendiamo verso il primo corno al primo canalino scendiamo con faccia a monte per poi attraversare tutto il tratto in ombra fin sotto il Cabianca. Attacchiamo il canalino nord sul tardi , è oltre mezzogiorno ma la giornata fredda ha conservato bene il manto nevoso e anche le tracce portanti del canalino sono in buona condizione. Sbuchiamo dal canalino e finalmente siamo baciati dal sole. Ora l'ultimo strappo per salire sulla cima del Cabianca. Finalmente la lunga e meritata pausa. Claudio instancabile vuole continuare per Valrossa-Frati-Aviasco ma oggi non è giornata per me. Iniziamo la discesa per la normale per il lago d'Aviasco e fortuna vuole ha inizio lo spettacolo il sole è prossimo a tramontare e il cielo inizia a colorarsi e come sempre rimaniamo estasiati di tanta bellezza. Al lago Nero accendiamo le frontali e finalmente via i ramponi. Con calma torniamo al nostro punto di partenza con 18,6 km e 1920 mt di dislivello e lasciatemelo dire oggi i piedi erano massacrati per via del cambio scarponi/ramponi. La compagnia sempre al top con Claudio.
Report visto  1754 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport