Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Cima Venezia (Terza Cima), traversata dalla Cima Marmotta, 06/04/2007
Inserisci report
Onicer  Fedora      
Gita  Cima Venezia (Terza Cima), traversata dalla Cima Marmotta
Regione  Trentino Alto Adige
Partenza  Parch. Rif. Genziana (Val Martello)  (2050 m)
Quota arrivo  3356 m
Dislivello  1300 m
Difficoltà  BSA
Esposizione in salita  Nord
Esposizione in discesa  Nord
Itinerari collegati  Cima Venezia (Terza Cima) (3356m), traversata dalla Cima Marmotta
Neve prevalente  Farinosa
Altra neve  Trasformata
Rischio valanghe  2 - Moderato
Condizioni  Eccellenti
Valutazione itinerario  Eccezionale
Commento Come primo giorno di vacanza in Val Venosta non poteva essere meglio: stupendo itinerario in un ambiente da favola e discesa in polvere "00" (50-60 cm!) per più di 1000 mt, lungo il bellissimo Schranferner (tra l'altro molto meno frequentato dell'itinerario che passa dal rif. Martello e rif. Corsi). 7 ore totali (l'attraversamento del ghiacciaio del Careser è moooolto lungo) ripagate però da una discesa da urlo, nonostante l'ora tarda (in vetta alle 16!). In salita, dopo il Rif. Corsi siamo saliti all'Horer Ferner per un percorso più diretto, non seguendo il normale itin. alla Cima Marmotta che passa dal Rif. Corsi (tra l'altro molto più interessante anche in discesa). Fantastica anche la mateo, senza una nuvola e senza vento. Si parte tranquillamente sci ai piedi dalla macchina (30 cm.). Partecipanti: Fedora e Ivan.
FOTO 1: Alla sella tra la Terza Cima e la Punta Martello, dal ghiacciaio del Careserl.
FOTO 2: La stupenda discesa dalla Terza Cima sullo Schronferner.
FOTO 3: Panorama mozzafiato su Gran Zebrù e Ortles.
Report visto  1705 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport