Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Allalinhorn, da Saas Fee, 14/06/2009
Inserisci report
Onicer  Fedora      
Gita  Allalinhorn, da Saas Fee
Regione  Svizzera
Partenza  Saas Fee  (1800 m)
Quota arrivo  4027 m
Dislivello  2227 m
Difficoltà  BSA
Esposizione in salita  Nord
Esposizione in discesa  Nord
Itinerari collegati  Allalinhorn (4027m), da Saas Fee
Neve prevalente  Trasformata
Altra neve  Trasformata
Rischio valanghe  1 - Debole
Condizioni  Eccellenti
Valutazione itinerario  Ottimo
Commento Partiamo alle 5 dal parcheggio di Saas Fee e, traversato lungamente il paese (15 min.), cominciamo a risalire le piste che portano al Felskin, sci in spalla. Dopo 400 mt. (1h e 10 min.), a q. 2200 (ponte di legno) calziamo gli sci, su neve dura e gelata. L’ambiente sarebbe splendido, con Alphubel, Taschhorn, Dom, Lenzspitze… a fare da cornice, se non fosse per la presenza degli impianti che deturpano in modo osceno questo scenario. In prossimità dell’ultimo impianto, a circa q. 3400, arriviamo proprio sotto la stupenda parete N dell’Allalinhorn e lo scenario ovviamente cambia, ci sono molti crepacci comunque ben visibili e facilmente aggirabili. Qui incontriamo una decina di scialpinisti che hanno preso gli impianti, compreso il MetroAlpin che porta fino a 3500 m. (...), che poi comunque superiamo ancora. Nei pressi del Feejoch, svoltiamo a sx e risaliamo la ripida paretina finale quasi interamente sci ai piedi (rampanti). Poco prima della vetta deviamo a sx per portarci sulla cresta N e a piedi, sci in spalla, la seguiamo per gli ultimi 20-30 mt. fino alla croce di vetta (dopo 5 ore e 10 min. di salita). Panorama indescrivibile su innumerevoli 4000: dalla Weissmiess al gruppo del Rosa, Cervino, Bianco, G. Combin, Dente Blanche, Mischabel, fino all’Oberland… Breve sosta per il freddo venticello che soffia e discesa diretta dalla vetta con gli sci (45° o forse più), su perfetta neve trasformata (un po’ duretta ma gli sci tenevano benissimo). Lungo la parete N affiorava un po’ di ghiaccio e così teniamo leggermente la sx su pendenze sempre molto sostenute fino ai primi grossi crepacci, dove per sicurezza traversiamo a sx riportandoci nei pressi della traccia di salita. Qui troviamo 150 mt. di neve farinosa, e 100 m. di leggera crosticina da vento. Poi sarà stupendo firn fino a circa 2800 mt. e da qui fino a 2200 m. ottima neve di nevaio, con una tenuta ancora eccezionale nonostante il caldo. Fino a Saas Fee a piedi sarà il tratto più duro e faticoso di tutto l’itinerario…! Funivie aperte, fortunatamente skilift ancora chiusi, anche se stanno tirando le piste. Solo 2 tracce sull’Alphubel e visti 3 scendere dallo Stralhorn. Meteo splendida, senza una nuvola. Bella soddisfazione aver fatto l’itinerario in giornata e sciata memorabile in compagnia di Mauro (Zamma).
FOTO 1: L'enorme seraccata sotto la parete N dell'Allalinhorn.
FOTO 2: Discesa eccezionale dalla vetta; sullo sfondo Fletschorn, Lagginhorn e Weissmiess.
FOTO 3: Firn-spettacolo!
Report visto  1727 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport