Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Stucklistock, via normale, dal ghiacciaio del Rütifirn, 26/04/2009
Inserisci report
Onicer  Fedora      
Gita  Stucklistock, via normale, dal ghiacciaio del Rütifirn
Regione  Svizzera
Partenza  Farnigen (Meiental, strada del Sustenpass)  (1450 m)
Quota arrivo  3313 m
Dislivello  1860 m
Difficoltà  OSA
Esposizione in salita  Nord-Est
Esposizione in discesa  Nord-Est
Itinerari collegati  Stucklistock (3313m), via normale, dal ghiacciaio del Rütifirn
Neve prevalente  Trasformata
Altra neve  Trasformata
Rischio valanghe  2 - Moderato
Condizioni  Ottime
Valutazione itinerario  Eccezionale
Commento Ieri scendendo dal Chli Griessenhorn mi faccio attrarre dalla splendido Stucklistock e così oggi rieccoci nella Meiental. Arrivati a Farnigen, un cielo cupo e nuvoloso e un vento già piuttosto sostenuto non ci fanno ben sperare, ma ci avviamo lo stesso. Dopo poco il cielo si apre e il sole ci accompagnerà per più di metà salita. Fino a 2/3 del percorso è un susseguirsi di canali e dossi dalle pendenze veramente molto ripide (35-37°, utilissimi i rampanti). Poi diventa leggermente più dolce, ma comunque pendii sempre piuttosto sostenuti, fino agli ultimi 100 mt. prima del colletto finale, di nuovo molto ripidi. Il vento che ci accompagna per tutta la salita, è accettabile fin sul ghiacciaio, poi diventa fortissimo e gelido per la neve che solleva, tanto da costringerci a fermarci parecchie volte. Dopo 3h e 30’ arriviamo al colle e, vista la nebbia che copre la vetta ma soprattutto il vento pazzesco, decidiamo di non salire la cresta già di per sé molto esposta. Primi 200 mt. di discesa su neve con una leggera crosta da vento, ma che via via diventa sempre più bella, trasformata e primaverile sui dossi più esposti al sole. Siamo sempre colpiti da numerose raffiche fino a più di metà percorso, ma facciamo lo stesso una splendida discesa. In fondo la neve è piuttosto marcia ma sciabilissima nella pista creata dai vecchi passaggi. Peccato per la vetta mancata, ma comunque fortunati sia per la meteo più che buona che per la bellissima discesa. Partecipanti: Fedora, Eno, Gigi e Ivan Bonetti.
FOTO 1: Sul ghiacciaio del Rütifirn.
FOTO 2: Bella neve, pendenze perfette e...
FOTO 3: che canalini!
Report visto  1721 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport