Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Piccola Ciamarella, per il Pian del Gias e la cresta SW, 28/05/2024
Inserisci report
Onicer  Fedora      
Gita  Piccola Ciamarella, per il Pian del Gias e la cresta SW
Regione  Piemonte
Partenza  Pian della Mussa  (1800 m)
Quota arrivo  3534 m
Dislivello  1740 m
Difficoltà  BSA+
Esposizione in salita  Varia
Esposizione in discesa  Varia
Itinerari collegati  Piccola Ciamarella (3534m), per il Pian del Gias e la cresta SW
Neve prevalente  Trasformata
Altra neve  Variabile
Rischio valanghe  2 - Moderato
Condizioni  Buone
Valutazione itinerario  Ottimo
Commento Erano parecchi anni che non venivo in zona; la Piccola Ciamarella l’avevo già salita ma dalla Francia, sciando la parete N. Partenza ore 6,30 con un venticello costante tutto il giorno; risaliamo a piedi detto Canale per 600m di dislivello (condizioni ancora buone per qualche giorno); a q. 2500m calziamo gli sci. La neve è portante, e sopra i 2800-2900m troviamo neve fresca, fino a 15cm. Ma il vento l’ha lavorata e, con il rigelo non ottimale, è diventata a tratti crostosa (pensavamo di fare una brutta discesa, e invece no!!). Ii ripidi pendii che portano al colle li risaliamo sci ai piedi, faticosi, ma altrimenti si sfonderebbe fin sopra il ginocchio. Poi sci ai piedi per circa metà della cresta finale (ripido), fino ad un roccione dove calziamo i ramponi. Seguiamo la facile cresta nevosa, sempre tracciando, fino agli ultimi 4-5m di misto che portano alla croce. Bella soddisfazione e panorami strepitosi. Nei ripidi pendii finali sotto il colle, la neve è bella cotta e un po’ pesante, ma sono solo 100m. Poi diventa bella, divertente farinetta umida per un bel tratto. La crosta del mattino ha lasciato spazio a neve marcetta, ma cercando i pendii meno esposti a Sud sciamo bene su bella neve portante, fin poco prima del Canale delle Capre. Qui la neve è marciotta, ma mai sfondosa e con un bel fondo ormai compatto. Sicuramente condizioni molto buone per un canale così! 10min a piedi e siamo alla macchina. Gran gita e gran giornata, praticamente da soli tranne 2 skialp arrivati in vetta un po’ dopo di noi.
Partecipanti: Fedora, Lidia, Andrea C. e Vittorio.

FOTO 1: La cresta finale verso la vetta. Riusciamo a salire sci ai piedi fino al masso a circa metà cresta.
FOTO 2: A sx i ripidi pendii saliti che portano al colle. Poi si traversa a dx sul facile crestone che porta alla base della cresta finale.
FOTO 3: La discesa dal Canale delle Capre che ci porta a 10' dalla macchina.
Report visto  2271 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport  Clicca qui per andare al foto-report