Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   M. Toro+Sponda Camoscera+risalita spalla q. 2370m, da Foppolo, 06/04/2024
Inserisci report
Onicer  Fedora      
Gita  M. Toro+Sponda Camoscera+risalita spalla q. 2370m, da Foppolo
Regione  Lombardia
Partenza  Foppolo, partenza sciovia Monte Toro  (1600 m)
Quota arrivo  2524 m
Dislivello  2000 m
Difficoltà  BS
Esposizione in salita  Varia
Esposizione in discesa  Varia
Itinerari collegati  Monte Toro (2524m), da Foppolo
Neve prevalente  Trasformata
Altra neve  Trasformata
Rischio valanghe  2 - Moderato
Condizioni  Eccellenti
Valutazione itinerario  Ottimo
Commento Speravo di sciare bene su questi pendii, essendo esposti prevalentemente a N o W, e confidando in un rigelo notturno quantomeno buono. Partiamo da Foppolo con 6°, alle 7,15. La neve non ci fa ben sperare perché è crosta appena portante... Ma appena arriviamo a circa 2000m e saliamo la ripida balza che ci porta alla sella a q. 2370, la neve diventa durissima (senza rampanti o ramponi non si sale!). Dalla sella ci abbassiamo nel vallone del Pioder e poi saliamo gli ultimi 200m al M. Toro. Primissime curve su neve in via di trasformazione; poi neve perfetta, trasformata e con 2 dita di remollino sopra. Teniamo più la dx, passando poi sotto lo Sponda Camoscera, e vista la neve così bella, scendiamo fino alla baita a q. 1970m. Ripelliamo e, con lungo traverso, ci portiamo nel vallone che sale allo Sponda Camoscera (rampanti non indispensabili ma molto utili). Perfetto timing per la discesa da questa cima, essendo che il sole comincia ad arrivare piuttosto tari anche in questo periodo: dopo i primi 100m in neve farinosa (!), firn spaziale fino a 2000m! Anziché tornare poi dal classico giro al Passo Dordona, decidiamo di tornare alla sella a q. 2370m e scendere i ripidi pendii saliti al mattino, sperando non abbia smollato troppo. Così ci facciamo altri 450m di salita (diversi saliscendi) ed arriviamo alla sella. La neve ha smollato il giusto e così ci godiamo anche quest'ultima discesa fino a prendere la stradina, che velocemente ci porta alle vecchie piste del K2. Qui la neve è marciotta, ma non sfondosa. E son proprio gli ultimi 100m, dopo quasi 2000m di sciatona. Gran giornata nonostante le non rosee aspettative!
Partecipanti: Fedora, Lidia, Nicola, Vittorio e Zamma.

FOTO 1: Scendendo dal M. Toro, verso i pendii sotto lo Sponda Camoscera.
FOTO 2: Prime curve in neve farinosa dallo Sponda Camoscera, poi perfetta trasformata per 450m di discesa.
FOTO 3: Pendii e neve fantastici da Camoscera.
Report visto  2225 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport  Clicca qui per andare al foto-report