Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Monte Vioz, tour della montagna, 24/05/2020
Inserisci report
Onicer  Fabrizio Righetti      
Gita  Monte Vioz, tour della montagna
Regione  Lombardia
Partenza  Località Forni  (2130 m)
Quota arrivo  3645 m
Dislivello  1800 m
Difficoltà  BSA
Esposizione in salita  Nord-Ovest
Esposizione in discesa  Nord-Ovest
Itinerari collegati  nessuno
Neve prevalente  Trasformata
Altra neve  Farinosa
Rischio valanghe  1 - Debole
Condizioni  Eccellenti
Valutazione itinerario  Ottimo
Commento Il Monte Vioz non è, almeno dal versante dei Forni, una meta sci alpinistica molto frequentata. Probabilmente perché in posizione periferica e con un itinerario di accesso un po' da ricercare.
Oggi, viste le condizioni meteo ottimali, è la giornata giusta per fargli visita.
Con Marco Trezzi e Luca, partiamo verso le 6 e 45 dai Forni; le temperature sono basse e in quota c'è una spolverata di fresca.
Giunti alla sommità dei due canalini di accesso al Palon de la Mare, pieghiamo decisamente a destra e in leggera discesa, raggiungiamo la base dello scivolo nevoso a fianco della seraccata. Ramponi e sci sul sacco e in breve siamo al plateau sommitale. Da qui seppur lunga e un gioco da ragazzi giungere in vetta, in ambiente aperto e glaciale.
Discesa perfetta e veloce su neve fredda e morbida.
Poi, giunti a circa 3300 m di quota, risaliamo il canale che ci porta sullo spallone del Palon de la Mare. Quindi discesa per itinerario classico del Palon su tre dita di polvere perfetta.
Buone condizioni su tutti gli itinerari.

Foto 1, Marco in salita
Foto 2, la vetta del Vioz da Cima Linke
Foto 3, Marco in discesa sulle vaste distese glaciali
Report visto  1608 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport