Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Punta Gnifetti (Capanna Margherita), 09/06/2018
Inserisci report
Onicer  Fabrizio Righetti      
Gita  Punta Gnifetti (Capanna Margherita)
Regione  Valle d'Aosta
Partenza  Stafal  (1880 m)
Quota arrivo  4554 m
Dislivello  2800 m
Difficoltà  BSA
Esposizione in salita  Ovest
Esposizione in discesa  Ovest
Itinerari collegati  nessuno
Neve prevalente  Trasformata
Altra neve  Trasformata
Rischio valanghe  1 - Debole
Condizioni  Eccellenti
Valutazione itinerario  Eccezionale
Commento Dopo la Vincent di una settimana fa era il momento per una Capanna Margherita, anche per provare una quota superiore ed abituare un po' l'organismo.
Io e Mecio partiamo alle 2 e 50 da Stafal, la notte č serena e gią alla partenza ci son 5 °C, le premesse sono buone. In una settimana si č fusa molta neve e quindi attualmente il manto nevoso č continuo dalla localitą Gabiet (2370 m). Giunti alla base del pendio/canale a fianco del canale dell'aquila calziamo i ramponi e saliamo il lungo pendio con gli sci sul sacco (soluzione migliore). Giunti alla sommitą calziamo nuovamente gli sci e con passo regolare ci dirigiamo verso i rifugi e poi il Colle del Lys. Manto nevoso perfetto, liscio e con su un po' di neve fresca dei temporali (poca roba e perfetta per sciarci sopra). Come settimana scorsa non c'č in giro un'anima viva. Dal Colle del Lys effettuiamo il solito traverso discendente cercando la via migliore per evitare i grossi crepacci e poi via per la parte finale. L'ultimo pendio di un 70ina di metri lo risaliamo a piedi con gli sci sul sacco e alle 8 e 40 siamo finalmente in vetta. Una bella fatica ma come sempre il panorama ripaga ampiamente. Verso le 9 iniziamo la discesa e troviamo una su neve primaverile veramente perfetta sino a 2800 m di quota, poi neve estiva sino alla Oreste Hutte e quindi sciata di 'rientro' sino al Gabiet.
Settimana prossima apriranno le funivie ed i rifugi e la magia della montagna selvaggia finirą ma comunque la bellezza di questi luoghi rimarrą intatta.
Report visto  1236 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport