Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Colbricon, dalla ex Malga Colbricon, 07/04/2018
Inserisci report
Onicer  Fedora      
Gita  Colbricon, dalla ex Malga Colbricon
Regione  Trentino Alto Adige
Partenza  Strada Predazzo-P.so Rolle (dopo Paneveggio)  (1630 m)
Quota arrivo  2602 m
Dislivello  1000 m
Difficoltà  BS
Esposizione in salita  Nord
Esposizione in discesa  Nord
Itinerari collegati  Colbricon (2602m), dalla ex Malga Colbricon
Neve prevalente  Trasformata
Altra neve  Farinosa
Rischio valanghe  3 - Marcato
Condizioni  Eccellenti
Valutazione itinerario  Ottimo
Commento Week end con famiglia in Dolomiti. Visto il viaggetto già lungo con roulotte al seguito, optiamo per questa gita non lunga, anche se lo sviluppo rispetto al dislivello non è certo dei più corti. Tantissima neve in zona. Seguiamo la lunga strada forestale che con pendenze molto dolci ci porta alla ex Malga Colbricon. Sul tetto ci saranno quasi 3 m di neve… Dopo un tratto pianeggiante e con qualche saliscendi, si comincia a salire in modo deciso, su splendida neve trasformata e pendenze sempre abbastanza sostenute. Anche la pala finale che porta a pochi metri dalla vetta la saliamo sci ai piedi. Dal deposito sci alla vetta sono solo pochi metri, ma abbastanza esposti e delicati. Non necessari comunque i ramponi. Panorama a dir poco spaziale, grazie anche alla giornata tersa. Primissime curve di discesa su neve farinosa compattata dal vento. Poi cerchiamo i pendii che han preso più sole per evitare una leggera crosticina sui versanti invece più a nord, trovando un firn spettacolare. Dai 2200m in giù, invece, scendiamo sui pendii che han preso meno sole, sciando su una moquette, fino praticamente al pianoro. Con un po’ di “racchettage” torniamo alla Malga e da qui lungo la comoda strada ben battuta fino alla macchina. Giornata spaziale. Partecipanti: Fedora, Ivan, Ivana, Cristian e Nicola.
FOTO 1: Risalendo i bei pendii verso il Colbricon, con alle spalle le scenografiche Pale di San Martino.
FOTO 2: Discesa dalla breve ma ripida paretina poco sotto la vetta.
FOTO 3: Firn spaziale per tutta la discesa fino al pianoro alla ex Malga Colbricon.
Report visto  624 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport  Clicca qui per andare al foto-report