Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Piz d'Alben, 01/01/2018
Inserisci report
Onicer  rozzoschi      
Gita  Piz d'Alben
Regione  Lombardia
Partenza  Giabbio (Capannoni Premana)  (755 m)
Quota arrivo  1871 m
Dislivello  1120 m
Difficoltà  MS+
Esposizione in salita  Nord-Ovest
Esposizione in discesa  Nord-Ovest
Itinerari collegati  nessuno
Neve prevalente  Crostosa
Altra neve  Variabile
Rischio valanghe  2 - Moderato
Condizioni  Pessime
Valutazione itinerario  Buono
Commento La meteo prevista lascia poche possibilitą di rinvio e allora l'Alben, anche se non tempestivo, va preso al volo almeno per non avere rimpianti. La neve in basso ha preso una bella mazzata e i 30 cm del 28/12 ormai sono 5, gelati sulla strada e puciacco nei prati. Ma la strada che di agro-silvo-pastorale non ha nulla ha un suo senso due giorni all'anno per gli sci alpinisti che vogliono salvaguardare le solette. Sempre in salita le condizioni son facili per la progressione fino all'Alpe Chiarino dove i 50 cm nuovi sono ormai 2 cm e rivoltati dal vento con sastrugi mai visti a queste quote ma quel che é peggio, compaiono nei radi pendii aperti trappole ghiacciate superabili con mestiere e braccia. Poi da 1600 alla cima 2-3 cm di polverina della notte che nei versanti ovest appoggia su placconi di ghiaccio mentre nei nord e negli est su discreta neve fonda ma ormai ipertritata dai passaggi dei giorni prima. Il panorama aiuta quei due minuti a riconciliarsi col padreterno (con il quale si chiede clemenza per la discesa) e i primi 200 metri sono anche discreti ma solo con irruenza qualche curva la si riesce ad impostare. Da Chiarino per una new locals route e per una tagliata boschiva che si fionda sulla Malga Ariale risulta un po' problematica per via delle croste centimetriche cedevoli ma soprattutto attenzione ai ceppi di tronchi lasciati a mezzo metro dal piano di campagna (boscaioli di fino). Il bello deve ancora venire e le croste assassine son facilmente domabili seguendo l'autostrada A0 Giabbio-Chiarino anche se dai 900 m in gił gli squali di verrucano lombardo hanno saggiamente aiutato a prendere gli assi in spalla almeno tre volte prima dell'incolume arrivo all'auto. 2h23' A/R mistici.
Report visto  386 volte
Immagini             

[ Nessuna immagine disponibile ]
Fotoreport