Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Cima Mengol, cresta nord - Mengol surprise
Zona Lombardia - Orobie
Partenza Schilpario, loc. Fondi  (1200 m)
Quota attacco 1850 m
Quota arrivo 2420 m
Dislivello 570 m
Difficoltà AD+ ( pendenza 60° / IV in roccia )
Esposizione in salita Nord-Ovest
Rifugio di appoggio rif. Bagozza
Attrezzatura consigliata Da alpinismo. 2 piccozze, friend e cordini
Orario indicativo 4 - 5 ore
Periodo consigliato Marzo - Aprile
Descrizione Dal parcheggio posto ai Fondi di Schilpario (5 € i giorni festivi) seguire la stradina solitamente innevata e battuta fino al rifugio Bagozza. Superarlo e seguire la sempre presente traccia per il Passo Campelli. Giunti alla Malga Campelli di sotto staccarsi a destra per sentiero (anche questo normalmente tracciatissimo) che si inoltra verso la bella conca posta a nord-ovest del Cimon della Bagozza. Risalire il canalone fino a ca 1800 metri alla base dello "sperone Nino" , lo sperone nordovest della Cima Mengol e piegare a sinistra. Continuare adesso la salita sul ripido pendio andando a infilare il centrale dei 3 canali che si staccano più in alto. Oltrepassato un roccione a ca 2100m di quota, piegare a sinistra e individuare un evidente canale, lungo ca 50m che conduce alla cresta (55-60°, roccette in uscita). Piegare a destra e continuare sulla cresta piuttosto affilata in questo punto (fettuccia su spuntone a destra). Aggirare un evidente roccione strapiombante sulla destra (III) e rimontarlo. Rimontare quindi una fenditura (IV) o aggirarla sulla sinistra. Continuare su percorso logico e dopo un ripido tratto nevoso piegare leggermente a sinistra per portarsi sotto le cuspidi sommitali. Ancora per breve crestina nevosa attaccare verso destra le rocce sottostanti la cima scegliendo il percorso migliore secondo l'innevamento (II/III, roccia buona). Continuare verso destra nuovamente su neve per infilarsi in un canale (50°) tra le rocce che sbuca direttamente in cima. Discesa: abbassarsi sul ripido ed erboso versante opposto su tracce e piegare a destra in direzione della sella posta tra Mengol e Casse Larghe. Scendere quindi nel ripido canale nord-ovest che riconduce alla base dello "sperone Nino" e ripercorrere il percorso di salita.
Valutazione itinerario Ottimo
Commento Bell'itinerario dalle difficoltà tecniche contenute, con ampie possibilità di protezione su roccia mediamente buona e spuntoni. Da effettuarsi ovviamente con neve assestata e buon rigelo. Il percorso e le difficoltà si possono discostare leggermente secondo l'innevamento.
Itinerario visto 15351 volte
Immagini             

[ Clicca per ingrandire ]
Report collegati
28/12/2016  -  Cima Mengol - Mengol surprise, di dani65nord
15/05/2016  -  Cima Mengol, Cresta Nord-Mengol Surprise, di sorega
12/04/2015  -  Cima mengol - Mengol Surprise, di Domonice