Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Punta Milano, cresta sud-ovest (via normale)
Zona  Lombardia - Masino Disgrazia
Partenza  Bagni di Masino (Val Masino) (1170m)
Quota attacco  2500 m
Quota arrivo  2610 m
Dislivello  110 m
Difficoltà  AD+ / IV+ ( IV obbl. )
Esposizione  Sud-Ovest
Rifugio di appoggio  Rif. Omio
Attrezzatura consigliata  2 mezze corde da 60m; cordini, qualche friend, 4-5 rinvii
Orario indicativo 2h al rif.; 1h all'attacco; 1h e 30' la via
Periodo consigliato Giugno-Primi di Ottobre
Descrizione Dai Bagni di Masino seguire le indicazioni per il rif. Omio che, su comodo sentiero, si raggiunge in circa 2h (disl. 930m).
Dal rifugio, seguire il sentiero per il passo dell'Oro (sentiero Roma) e passo Barbacan. Dopo circa mezz’ora, abbandonare il sentiero per quest'ultimo e piegare a sx per il Passo dell'Oro e rif. Brasca (scritte su masso). Salire quindi in direzione della Punta Milano, tra l’altro ben visibile già dai pressi del rif. Omio, fino all’attacco posto al Passo dell’Oro, proprio alla base della cresta sud (calcolare circa In circa 1h dal rif. Omio).
1° tiro: Seguire la cresta rocciosa con qualche saliscendi, fino all’attacco vero e proprio dello spigolo.
2° Tiro (IV/IV°+, 25m.): Risalire lo spigolo fino a raggiungere su bella roccia abbastanza articolata e con tratti verticali, fino a raggiungere lo spit con maillon di calata. Dopo circa 10m si deve affrontare l'ultimo muretto con tettino aggettante (passo atletico), giungendo così alla sosta su cengia erbosa (sosta su spit e catena).
3° Tiro (III°, 60 m.): Proseguire con percorso logico lungo lo spigolo o leggermente a sx per una decina di metr, poi l’arrampicata diventa molto più semplice lungo una specie di sentierino alternato a facili roccette. Dopo circa 20m si raggiunge una sosta attrezzata con spit e catena. Se si ha una corda da 60m, conviene proseguire facilmente fino alla finestra naturale che si trova a circa 30m, sulla destra. Sosta sotto detta finestra.
4° Tiro (IV°+, 20 m.): Salire leggermente a sx in direzione dell'evidente diedro, su placca appigliata. Arrivati al diedro, su placca ora più tecnica, risalirlo quasi interamente fin quasi al suo termine (spit). Tenersi poi leggermente a dx e uscire in vetta alla Punta Milano. Questo è sicuramente il tiro più bello della via. (N.B. Se dalla finestra naturale si sale verticalmente, ci si porta sull'ultima lunghezza della via Ho Chi Min, più difficile della normale.
DISCESA: Dalla sosta in vetta, spostarsi verso ovest (a sx guardando la Val Codera), per circa 3-4 metri, dove si trova sosta su spit e catena con anello di calata. Calarsi quindi lungo lo spigolo, raggiungendo così la seconda sosta, cioè quella tra il secondo e il terzo tiro fatto in salita (spit + catena + anello di calata). Da qui, con una sola calata, sempre seguendo il percorso fatto in salita, si arriva alla base della Punta Milano. Poi, lungo il sentiero fatto all’andata, si rientra al rif. Omio e quindi ai Bagni di Masino (1h dalla vetta al rif.).
Valutazione itinerario  Buono
Commento  Breve ma divertente via che, proprio per la sua brevità e le difficoltà contenuto, si presta a uscite didattiche o neofiti dell’arrampicata. L’ambiente stupendo, l’avvicinamento piuttosto lungo e le poche protezioni artificiali, la rendono comunque molto interessante e selvaggia, fattibile in giornata. I tiri più belli sono il secondo e, soprattutto, l’ultimo. Le soste per le doppie sono piuttosto evidenti, trovandosi sul percorso di salita e comunque sempre lungo lo spigolo stesso.
FOTO 1: La Punta Milano con l'it. di salita (in giallo, le soste).
FOTO 2: Il secondo tiro.
FOTO 3: L'ultima splendida placca che porta in vetta, che si sale partendo da dx (in basso nella foto, dove si trova la finestra naturale) e risalendo poi il diedro a centro-sx nella foto.
Itinerario visto  37114 volte
Immagini             

[ Clicca per ingrandire ]
Report collegati
08/09/2018  -  Punta Milano, cresta sud-ovest (via normale), di Fedora
08/09/2018  -  Punta Milano- Via Normale , di cri